8° Maratona Gerusalemme–Betlemme

ROMA – Come tradizione si correrà anche quest’anno, il 18/19 maggio, la 8° edizione della Maratona Pellegrinaggio Gerusalemme–Betlemme, un'importante esperienza formativa, capace di toccare nel profondo qualunque partecipante e facendo vivere sulla propria pelle l'unione tra sport e fede. Nuove discipline e nuove federazioni sportive affiancheranno nel 2011 la VIII edizione della maratona pellegrinaggio in Terra Santa (18-19 maggio), organizzata dall'Opera Romana Pellegrinaggi e dal Centro Sportivo Italiano. Oltre alla corsa non competitiva che unisce i 10 km che separano Betlemme da Gerusalemme, altre competizioni agonistiche andranno dunque ad arricchire l'offerta dei cosiddetti "JP II Games 2011". Un evento più ricco quello intitolato a Giovanni Paolo II, il più grande portatore di pace della storia contemporanea, che prenderà vita appena due settimane dopo la sua beatificazione e che vedrà anche rappresentanti dell’Unione Europea al via per promuovere la pace e l'incontro tra i popoli. Ad essa prenderanno parte, oltre alla gente comune che desidera vivere una dele più forti esperienze umane della propria vita, anche importanti personaggi del mondo dello sport, della politica, del giornalismo e della religione. Tutti possono partecipare a questo importantissimo evento, la cui parte logistica è gestita dall'Opera Romana Pellegrinaggi e visono sia formule lunghe (8 giorni con partenza da Fiumicino, Verona o Malpensa) sia quelle brevi (5 giorni con partenza da Fiumicino). Le formule lunghe hanno un costo di 1.125 euro pro-capite tutto incluso, mentre i costi di quelle brevi saranno disponibili presto on-line. Disponibili al link allegato le presentazioni dettagliate (programma, scheda di partecipazione, altre informazioni utili) del consueto appuntamento Csi in Terra Santa.

About Redazione

Settimanale d'informazione del Centro Sportivo Italiano Comitato di Ravenna

Check Also

Sette istruttori BLSD per il CSI

È salito a sette il numero di istruttori BLSD del Team Formazione Sanitaria del CSI …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *