Home | A Bologna grande workshop sulla educazione

A Bologna grande workshop sulla educazione

BOLOGNA – Il gruppo Creativ di Reggio Emilia propone una nuova esperienza formativa chiamando a raccolta insieme – per la prima volta sotto l'unico tetto della creatività educativa – insegnanti, educatori e genitori. Dal 16 al 18 marzo nei grandi spazi e le tensostrutture del Parco della Montagnola di Bologna si terrà infatti CREATIVEMENTI STOP and GO! , il 1° meeting nazionale per insegnanti, genitori, educatori, animatori, catechisti, operatori di pastorale giovanile e allenatori sportivi “in scambio' sull'apprendimento creativo. ''Educare è la manifestazione di una buona intenzione, educarsi nel confronto è un atto d'amore'' recita lo slogan della manifestazione. Creativementi infatti è un progetto culturale promosso da Creativ, in collaborazione con le principali realtà pastorali, formative ed educative italiane, che vuole far incontrare e mettere in rete – attraverso esperienze significative di formazione ed aggiornamento – persone e realtà desiderose di cimentarsi sulle tematiche relative alla creatività nell'ambito delle metodologie, della didattica, dell'educazione, della pastorale, del training in genere. STOP and GO rappresenta per Creativementi un meeting ed un appuntamento unico, aperto a target plurimi per essere occasione di contaminazioni, incontri, confronti, mescolanza di più prospettive. Per tenere sempre al centro l'educare e l'apprendere; per considerare i ragazzi ed i giovani, non più delle isole a se stanti ma inseriti nella pluralità e complessità delle agenzie educative che agiscono nei loro confronti. Creativ dopo aver lavorato intensamente per 2 anni su un progetto europeo Leonardo Da Vinci – dedicato alla sperimentazione di una nuova metodologia formativa (Creative Learning Method) – ha lanciato nel 2006 CREATIVEMENTI in Italia: centinaia di educatori ed insegnanti della nostra penisola hanno avuto l'occasione di vivere a Sportilia (Forlì) e a Cattolica (Rimini) due speciali meeting a loro dedicati, esperienze vissute attraverso decine di workshop, laboratori, conferenze, dibattiti e tavole rotonde. Per questo terzo appuntamento della serie, svolto tra l'altro in collaborazione con il Csi, sono previste interessanti e ghiotte proposte formative tra le quali segnaliamo: venerdì 16 marzo in serata una conferenza animata dal titolo: “Alla ricerca dei luoghi delle creatività' sabato 17 marzo n. 13 workshop animati da una 30ina di formatori di Creativ 1 – UNA PIAZZA IN ASCOLTO Porsi in ascolto dei giovani e dei ragazzi per concretizzare il cammino dell'Agorà dei giovani italiani. 2 – I TESORI DI GIBI' E DOPPIAW Educarsi alla relazione e alla reciprocità. 3 – LA DANZA MOVIMENTO CREATIVA Il movimento creativo del bambino per incontrare il suo bisogno innato di esprimersi. 4 – ALTRIMONDI DA SCOPRIRE Un viaggio creativo dalla multicultura all'intercultura per attendere ed accogliere le diversità culturali. 5 – OLTRE IL CONFLITTO… DALL'AGGRESSIVITA' AL BULLISMO Conflitti, aggressività, prevaricazione, bullismo: i luoghi e le modalità di un disagio giovanile da conoscere, comprendere ed affrontare. 6 – DO YOU SPEAK ENGLISH? L'inglese a portata di gioco come passpartout per conoscere il mondo. 7 – ACCENDIAMO LA MENTE! Insegnare ed educare con il Creative Learning Method. 8 – ALLA SCOPERTA DELL'EDUCATORE CHE E' IN TE Un itinerario fiducioso e ottimistico fra luci e ombre dell'agire educativo alla scoperta di insospettate risorse ed energie ancora inutilizzate. 9 – IN PRINCIPIO ERA IL RACCONTO La narrazione come strumento di conoscenza di se stessi e degli altri e come veicolo educativo nella classe e nel gruppo. 10 – GIOCARE PER EDUCARE NELLA FEDE Accogliere e valorizzare la dimensione ludica della spiritualità. 11 – NARRARE CON LE IMMAGINI Creare immagini dalla realtà alla fantasia. Percorso ludico espressivo tra giochi visivi ed immaginario elettronico. 12 – LA VALIGIA DELLE MERAVIGLIE Introduzione all'arte di far sorridere i bambini per poter creare con le proprie mani uno spettacolo ed una animazione. 13 – LA CREATIVITA' NELLE MANI Manualità e arte del riciclaggio: vero banco di prova per un creatività incarnata, utile e talvolta ''necessaria''. Sabato sera nella Basilica di S. Stefano e nella Chiesa di S. Pietro: ''Tra narrazioni e simbologie, educare attraverso i luoghi e gli eventi'' Domenica 18 marzo al mattino: ''La creatività, le invasioni e la città nascosta'', una great experience per tutti i partecipanti Il meeting ''STOP and GO!'' rappresenta un'occasione per chi ha già partecipato ai Creativementi passati di recuperare l'esperienza fatta ed arricchirla con nuovi contenuti ed attività, ma anche un'opportunità per tutti coloro che vogliono avvicinarsi per la prima volta ad un progetto formativo innovativo, che forma e alimenta una sempre più grande comunità in apprendimento. Uno STOP per fermarsi insieme ad analizzare e comprendere i contesti educativi e formativi in cui si vive e opera, conoscere e sperimentare nuove modalità relazionali e comunicative; un GO per attingere da questo incontro creativo nuovo slancio, entusiasmo, conoscenze, strategie e strumenti per ''ripartire'' nella propria vita. Sono previste proposte di partecipazioni modulari con riduzioni per gruppi ed equipés. Per ulteriori informazioni utili sull'avvenimento (programma completo, elenco dei workshop, equipe dei formatori le quote e le modalità d'iscrizione ecc.) gli interessati possono telefonare a CREAtiv (0522-873.011) e visitare il sito www.creativ.it al link qui sotto, oppure scrivere a formazione@creativ.it

L’autore - Chi è Redazione

Settimanale d'informazione del Centro Sportivo Italiano Comitato di Ravenna

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà reso pubblico. I campi contrassegnati sono obbligatori *

*

BIGTheme.net • Free Website Templates - Downlaod Full Themes