Home | A Cava la 44^ edizione della Gara Podistica Internazionale S. Lorenzo

A Cava la 44^ edizione della Gara Podistica Internazionale S. Lorenzo

CAVA DE' TIRRENI (SA) – Si disputerà domenica 18 settembre, con partenza ed arrivo nella frazione S. Lorenzo di Cava de’Tirreni, la 44ª edizione della “Gara Podistica Internazionale S. Lorenzo”, classica del podismo su strada di fine stagione. La manifestazione, che fa parte del calendario nazionale del Centro Sportivo Italiano, è organizzata dal Comitato del C.S.I. di Cava de’Tirreni e dal Gruppo Sportivo “Mario Canonico S. Lorenzo” ed è patrocinata dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali, dalla Regione Campania, dalla Provincia di Salerno, dal Comune di Cava de’Tirreni, dal Comitato Provinciale di Salerno del CONI, dalla Presidenza Nazionale del C.S.I. e dall’Azienda di Soggiorno e Turismo di Cava de’Tirreni. Un’edizione, quella di quest’anno, caratterizzata da una grande novità: la gara riservata alle donne (“Memorial Agnese Lodato”) partirà e si svolgerà insieme con la gara maschile assoluta (“Trofeo Armando Di Mauro”), per fermarsi al passaggio intermedio a S. Lorenzo, al traguardo dei km 2,8. In precedenza spazio al “Memorial Filippo Della Monica” (km 3,6), gara riservata ad Allievi, Allieve e Cadette. La giornata sarà aperta dalla gara riservata agli studenti delle Scuole Medie del Distretto Scolastico (m 600), a conclusione del progetto “Aspettando la 44ª Podistica S. Lorenzo”, promosso dall’Amministrazione comunale di Cava de’Tirreni, ed in particolare da Carmine Adinolfi, ex consigliere comunale incaricato allo Sport e consigliere provinciale. PROGRAMMA Ore 14.30: Ritrovo Giuria e concorrenti Ore 15.30: Gara Scuola Media Ore 16.00: Gara Allievi, Allieve e Cadette Ore 17.00: Gara Assoluti e gara femminile La “S. Lorenzo 2005” vedrà ai nastri di partenza, come in passato, numerosi atleti di spessore, tra cui molti stranieri. Hanno ufficializzato la loro partecipazione, tra gli altri, il keniano Rugut Nahashon, i marocchini Zaid El Houcine e Marchane Abdelkebir, gli italiani Luigi La Bella, Vincenzo D’Asaro, Christian Gaeta, Gilberto Pallotta e Gilio Iannone. Tra le donne, gradito ritorno della marocchina Soumya Laabani, già vincitrice delle edizioni 2001-2002-2003 e detentrice della migliore prestazione della gara.

L’autore - Chi è Redazione

Settimanale d'informazione del Centro Sportivo Italiano Comitato di Ravenna

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà reso pubblico. I campi contrassegnati sono obbligatori *

*

BIGTheme.net • Free Website Templates - Downlaod Full Themes