Home | Al Club Farina il 1° Torneo di San Giacomo

Al Club Farina il 1° Torneo di San Giacomo

LUGO (RA) – Si è concluso domenica sera 14 settembre il 1° Torneo di calcio a Cinque ''San Giacomo'', svoltosi nel capoluogo della Bassa Romagna in occasione della Festa della Madonna dell'Addolorata e del Rione De' Brozzi. Un torneo cosidetto ''parrocchiale'', nella accezione più semplice del termine: si svolgeva nel cortile della Parrocchia di San Giacomo Maggiore e la maggioranza delle squadre partecipanti erano di ispirazione parrocchiale. Ma detto questo, è stato un torneo vero, giocato con grande agonismo nonostante non vi fosse il classico montepremi ricco dei più quotati tornei della zona. Sono state 12 le compagini iscritte, divise in tre gironi da quattro squadre, che hanno disputato 6 gare per sera nei giorni 6, 8 e 9 settembre. Le prime di ogni girone hanno poi formato un terzetto che ha disputato il triangolare finale nel pomeriggio del 14, ultima giornata della sagra rionale. Per la cronaca, ha vinto il Club Mike Farina che nella prima gara con la Sampdoria era stato costretto al pareggio ma che poi ha raggiunto l'unico risultato utile possibile, cioè la vittoria, contro un rilassato Oratorio Don Bosco, che avendo battuto i ''doriani'' poteva aggiudicarsi in torneo pure col pareggio. Ed invece è stata gara vera e dopo quasi tutta una gara in totale equilibrio, la forza di volontà, ed un piccolo errore della difesa, hanno consentito al Club Farina di passare in vantaggio: Oratorio in debacle e doccia di gol finale. Nel cortile del Palazzo Malusardi, a pochi metri, le premiazioni alle 19,45: oltre a premi ''singoli'' e speciali offerti dal Credito Cooperativo, sono state premiate le prime tre squadre con coppe del CSI e salumi offerti dalla Pol. S. Anna. Il piatto in ceramica di Faenza del Comune di Lugo è stato assegnato alla I.F.L. per la miglior classifica disciplina. Don Gigino Savorani, parroco di San Giacomo è stato premiato per la simpatia e come giocatore più ''anziano''; il CSI, rappresentato dal Presidente Guizzardi, Dal Vice Presidente Lami, dal Direttore Tecnico Casadio e dal Responsabile arbitri calcio Briamo, ha poi consegnato in dono alla Parrocchia un orologio da muro della associazione. Un bel momento di festa, insomma, in attesa della inaugurazione della nuova sede lughese del CSI del 27 settembre e del prossimo torneo che si dovrebbe svolgere nella prossima primavera 2009.

L’autore - Chi è Redazione

Settimanale d'informazione del Centro Sportivo Italiano Comitato di Ravenna

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà reso pubblico. I campi contrassegnati sono obbligatori *

*

BIGTheme.net • Free Website Templates - Downlaod Full Themes