Home | CSI in Italia | Altre 7 sorelle d’Italia negli allievi-juniores

Altre 7 sorelle d’Italia negli allievi-juniores

Al Getur di Lignano Sabbiadoro assegnati nel week end scorso altri 7 importanti scudetti dal Csi, per le squadre delle categorie allievi e juniores. Sottocanestro festeggiano come un anno fa Puglia e Lazio. Festa per il quintetto brindisino junior della Mens Sana Mesagne, che, dopo aver già liquidato (+14 nel girone eliminatorio ) i torinesi del Jolly 38, in finale vince con uno scarto di 16 punti il suo primo scudetto arancioblu. Tra i quintetti allievi, la Tiber Basket Roma, trova qualche resistenza solamente dai giovani cestisti reggiani del Basket 2000. I capitolini, dopo aver superato gli emiliani di 8 punti nelle qualificazioni, dominano la finale, come tuto il torneo, chiudendo sul +18. Sul podio cestistico ancora Reggio Emilia (S. Ilario) e Torino (Nichelino). Verso la capitale viaggia un altro scudetto. Se lo cuce addosso il quintetto allievi del calcio a 5 del S. Maria delle Grazie, in finale 3 a 2 sugli eugubini del S. Felicissimo. Tra le 8 formazioni dei colleghi juniores, il titolo finisce per il secondo anno consecutivo a Reggio Calabria, sempre sulle maglie dei ragazzi della Pgs Olimpia 2000. Argento per il S. Quirico Asti. Il calcio a 5 ha visto protagonisti anche tre squadre nella categoria disabili.

Al termine del triangolare chiude imbattuta e a punteggio pieno la Fuorigioco Mantova, che, così, succede nell’albo d’oro al Pepo Team Cremona. Infine protagoniste nel calcio a 7 ciessino la squadra del Sacro Cuore Noto, nei juniores e del San Benedetto Torino, negli allievi, capaci di interrompere la favorevole tradizione milanese. Milano nel 2012 è comunque due volte vicecampione. I netini in finale hanno battuto 4-2 i ragazzi del San leone Magno; due gol di scarto 3-1 anche nella finale allievi, dove i torinesi hanno conquistato il titolo, superando la formazione dell’oratorio S. Enrico. Dodici le regioni rappresentate dai 430 atleti finalisti di 24 comitati diversi. Per il Comitato di Ravenna era presente il SS Redentore, che è arrivato ottavo nel calcio a cinque per la categoria Juniores Under 18.

L’autore - Chi è Redazione

Settimanale d'informazione del Centro Sportivo Italiano Comitato di Ravenna

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà reso pubblico. I campi contrassegnati sono obbligatori *

*

BIGTheme.net • Free Website Templates - Downlaod Full Themes