Home | Sport e Chiesa | Chiuso il Giubileo dello Sport a Napoli

Chiuso il Giubileo dello Sport a Napoli

Si è concluso Sabato 12 novembre, al “Palargine” di Ponticelli con la “Grande Festa” il Giubileo dello Sport, l’iniziativa fortemente voluta da Mons. Gennaro Matino, Moderatore della Curia di Napoli e responsabile del Giubileo per Napoli, è stata curata dal Direttore dall’Ufficio della Pastorale dello Sport della Curia di Napoli Don Rosario Accardo, dal CONI con il Presidente Amedeo Salerno e dal CSI provinciale che ha impegnato Salvatore Maturo. Hanno partecipato circa 1.500 persone tra alunni delle scuole, società sportive e rappresentanti del mondo dello sport. Il Consigliere nazionale del CSI Salvatore Maturo ha condotto la mattinata presentando gli ospiti e lanciando messaggi valoriali che sono propri dell’Associazione.Sul palco dove faceva bella mostra una modernissima barca da regata della Scuola di Nuoto Mascalzone Latino, si sono succedute autorità e testimoni. Intanto tra le presenze dei tanti invitati si è visto Mons. Raffaele Ponte Vicario per il laicato della Diocesi di Napoli e la Dott.ssa Pina Tommasielli Assessore allo Sport del Comune di Napoli.Dopo il saluto del Sindaco Luigi De Magistris che ha molto apprezzato l’iniziativa, si sono avute le testimonianze di Campioni del passato tutt’ora impegnati: Maria Grazia Orsani Campione del Mondo di marcia, il Calciatore dell’ ”Afronapoli” (Omar…) il campione nazionale di nuoto paralimpico Gianluca Attanasio e l’olimpionico portiere del famoso “settebello” della pallanuoto italiana Paolo Trapanese.

Dopo il saluto del Direttore Generale Scolastico della Campania Dott. Diego Bouchè e quello del Presidente del Coni Amedeo Salerno, sono state consegnate dai diretti interessati 35 buste contenenti oltre 500 voucher per ammettere gratuitamente alle iniziative dei rispettivi sodalizi giovani scelti dalla Curia tra quelli che non hanno opportunità economiche per svolgere tali attività. Il CSI di Napoli ha messo a disposizione del Cardinale n.200 voucher per partecipare gratuitamente a corsi per Arbitri di Calcio, Pallavolo, Pallacanestro e Giudici di Nuoto, Atletica e Ginnastica che curerà direttamente ed in collaborazione con le Federazioni convenzionate. Quindi, il Cardinale Crescenzio Sepe “festeggiato, assalito, fotografato, interrogato” per tutta la mattinata ha intrattenuto i presenti consegnando loro un messaggio importante: “…è stata una giornata dedicata alla scoperta dei valori e delle cose buone che lo sport può donarci per fare festa e accendere la speranza della nostra Città attraverso la bellezza e la gioia dello Sport”… Il Cardinale ha quindi rivolto un grande grazie agli organizzatori, tra cui il Csi, per aver fatto vivere questo importante momento a tanti giovani.

L’autore - Chi è Redazione

Settimanale d'informazione del Centro Sportivo Italiano Comitato di Ravenna

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà reso pubblico. I campi contrassegnati sono obbligatori *

*

BIGTheme.net • Free Website Templates - Downlaod Full Themes