Home | Commissioni Nazionali: a Ravenna la Ritmica

Commissioni Nazionali: a Ravenna la Ritmica

ROMA – Si è svolto sabato e domenica al Summit Roma Hotel il Consiglio Nazionale. Tra le tante delibere adottate, sabato mattina c'è stato il bilancio preventivo 2009, con molti cambiamenti in linea con le direttive che il Consiglio Nazionale aveva indicato nella riunione del 6 settembre a Riccione. Il sabato pomeriggio è stato quasi interamente dedicato alla nuova struttura formativa: un contenitore che riprende quello già sperimentato negli ultimi quadrienni, con alcune novità in termini di nomine ed in termini di specializzazioni. Due co-direttori per entrambe le scuole: lo SNES, che si occupa della formazione su più livelli di allenatori, preparatori e arbitri, e lo SNAD che è la scuola nazionale per gli attuali e futuri dirigenti dei Comitati CSI. Non tutte le nomine sono state fatte; in particolare è in fase di definizione il Comitato scientifico in cui si spera possa trovare spazio anche qualcuno della Commissione Regionale Formazione dell'Emilia-Romagna. La domenica mattina invece, è stata dedicata interamente alla nomina delle nuove Commissioni Tecniche Nazionali. Anche qui la filosofia è stata ''cambiamento nella continuità'', cioè una struttura che in parte ricalca quelle esistente, con alcune migliorie, tra cui la suddivisione della Commissione Ginnastica in due commissioni diverse (artistica e ritmica) e l'accorpamento delle tre commissioni calcistiche (a 5, a 7 e a 11) in una unica commissione, nonchè l'introduzione in commissione del responsabile arbitri, che prima era quasi un ''corpo estraneo''. Sia il Direttore Tecnico Renato Picciolo che il Presidente Nazionale Massimo Achini, hanno spiegato che la scelta delle persone si è basata sulla filosofia di ''alte competenze tecniche e alto profilo e adesione associativa'', poichè la sola tecnica non basta, e che le nomine sono state ampiamente concertate con il territorio. Per cui ci sono state alcune esclusioni ed alcuni nuovi inserimenti, ma soprattutto è stata assicurata una verifica annuale con possibilità di sostituzioni ''in itinere'' e non si dovrà attendere, come per il passato, la scadenza di tutto il quadriennio. Tra le tante belle notizie per l'Emilia-Romagna (che ha una rappresentanza in crescita in quasi tutte le commissioni), una in particolare è giunta per il nostro Comitato. Lorena Leoni, che mercoledi scorso era stata indicata dalla Presidenza Regionale quale Responsabile regionale per la Ritmica (la nomina sarà ratificata il 3-4 gennaio al Consiglio regionale di Brisighella), è stata anche nominata dal Consiglio Nazionale quale Responsabile della Commissione Tecnica Nazionale di Ginnastica Ritmica; sicuramente Lorena risponde sia sotto il profilo della altissima professionalità tecnica, sia sotto quello delle competenze associative e di doti umane, all'alto profilo che si richiede in questo ruolo. Questa nomina corona un percorso personale brillante, fatto di sacrifici e di successi. Lorena, ex-agonista, insegnante nella vita e nel CSI nonché giudice nazionale CSI ma anche Giudice federale, è colei che ha portato al CSI ravennate ed italiano questa disciplina sportiva e ha costruito ex-novo un settore che sta di anno in anno crescendo a dismisura, erodendo di gran passo la leadership di altri Enti ed esprimendo anche sulle bimbe del CSI una elevata professionalità e qualità alla pari di molte gare federali in termini organizzativi ma con una filosofia ispirata ai valori dell'Associazione, ed è colei che ha riscritto da zero il regolamento tecnico CSI e l'attuale Codice dei Punteggi per i Giudici. Daniele Paoletti di Prato è stato nominato ViceDirettore Tecnico Nazionale (una nuova figura che va in supporto a quella di Renato Picciolo); a lui sono andate anche deleghe specifiche, come quelle dell'attività interregionale per il Centro Italia e la responsabilità delle nuove discipline. Sarà lui a fare le nuove nomine dei Commissari nazionali di queste ultime: ci attendiamo ulteriori belle notizie dal Dodgeball. Al link qui sotto, le nuove Commissioni Tecniche Nazionali.

L’autore - Chi è Redazione

Settimanale d'informazione del Centro Sportivo Italiano Comitato di Ravenna

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà reso pubblico. I campi contrassegnati sono obbligatori *

*

BIGTheme.net • Free Website Templates - Downlaod Full Themes