Home | Da oggi lo sport ''è di casa nella Chiesa''

Da oggi lo sport ''è di casa nella Chiesa''

RAVENNA – Si svolgerà sabato 30 gennaio 2010 con inizio alle ore 10 presso la sede del CSI di Ravenna, l'incontro con i Parroci di Ravenna e con i laici impegnati nelle parrocchie per quanto attiene alla animazione giovanile. Tema dell'incontro sarà la presentazione del Progetto "Lo sport è di casa nella Chiesa", elaborato dalla nostra Presidenza in occasione del lancio della omonima Campagna Nazionale che durerà per tutto il quadriennio in corso. La Parrocchia è sempre meno vista come luogo educativo “globale”, ma sempre più come semplice luogo per la liturgia. I giovani hanno, da sempre, la naturale pulsione a fruire del proprio tempo libero per l’attività sportiva, aggregativa e ludica, cioè per la “ricreazione” (la “rigenerazione” del corpo e dello spirito). Se la Parrocchia si svuota del significato rigenerativo che si può perseguire attraverso l’attività del tempo libero, essa si svuota anche di giovani, i quali cercano “altrove” un luogo e una opportunità ricreativa, che non sempre veicola quei valori umani e cristiani che abbiamo il dovere di trasmettere. Ciò significa che i giovani si devertono comunque, con o senza la Parrocchia. Ma il quesito resta: dove e come lo fanno? La comunità parrocchiale, quindi, deve tornare ad essere luogo rigenerativo “globale”, occupandosi del “rinnovamento” dei giovani anche attraverso numerose attività del tempo libero (musica, gioco, sport, teatro ecc.) che continuino ad infondere in loro, anche in una età così critica, la vera educazione alla vita. Da qui il lancio sul territorio di una campagna di sensibilizzazione e informazione-formazione, rivolta ai Parroci e agli operatori educativi delle comunità parrocchiali, affinchè riallaccino i contatti con l'attività del tempo libero, non scordandosi che lo sport non allontana i giovani dalle Parrocchie se siamo bravi ad usare questo strumento, ma può, in modo molto efficace, avvicinare ad esse centinaia di ragazzi e le loro famiglie. Nell'ambito di questa campagna, diverse saranno le azioni tese a supportare la nascita e la crescita nelle Parrocchie prima della consapevolezza dell'efficacia dello sport, e poi di veri e propri piccoli gruppi sportivo-ricreativi che possano aggregare i giovani sotto al campanile e svolgere un importante servizio educativo sul territorio. In questo ambito di iniziative, il lancio a livello diocesano della "Oratorio Cup", cioè una disfida ludico-sportiva tra i ragazzini delle varie parrocchie, interamente finanziata dal Comitato CSI di Ravenna, che terminerà a fine aprile.

L’autore - Chi è Redazione

Settimanale d'informazione del Centro Sportivo Italiano Comitato di Ravenna

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà reso pubblico. I campi contrassegnati sono obbligatori *

*

BIGTheme.net • Free Website Templates - Downlaod Full Themes