Home | Daniele Pasquini nuovo Presidente CSI Roma

Daniele Pasquini nuovo Presidente CSI Roma

ROMA – Daniele Pasquini, che è anche Segretario di presidenza Nazionale, è stato eletto giovedì 10 febbraio Presidente del CSI Roma. Un mandato che attualmente si prospetta a breve scadenza, visto che il suo compito è quello di andare a completare il quadriennio cominciato nel 2008 da Franco Mazzalupi, recentemente scomparso. Ma questa è certamente la soluzione migliore per dare continuità al lavoro portato avanti per tanti anni, e con successo, dal nostro Franco che, ne siamo sicuri, da lassù starà applaudendo per la scelta fatta e saprà infondere in Daniele la forza e la saggezza per tenere il timone di un Comitato così importante come quello di Roma. Nonostante la ancor giovane età, Pasquini ha maturato enorme esperienza nel CSI ed è stato anche grazie a lui che il CSI Roma è riuscito in questi ultimi anni a fare un grande salto di qualità. Del resto, pur nativo di Crema, Daniele è già pienamente permeato nella realtà romana ed avendo altresì una visione globale del mondo dello sport, si pone come il prosecutore ideale dell’opera di Mazzalupi. Naturalmente, l’organigramma del Consiglio Provinciale, è rimasto invariato, a parte l’inserimento di Romano Sgammini al posto dello stesso Pasquini. Gli altri componenti sono: Salvatore Bertolami, Massimiliano Fabrucci, Stefano Funari, Michele Maggio, Filippo Moretti, Franca Nadalin, Alessandro Pellas, Viviana Romeo, Daniele Rosini, Silvio Sabatucci, Alberto Succi, Romano Sgammini, Daniele Tulli e Cosma Vespa. Nella prossima riunione di Consiglio Provinciale, saranno nominati i Vicepresidenti (possono essere 1 o 2) e definite le altre cariche.

L’autore - Chi è Redazione

Settimanale d'informazione del Centro Sportivo Italiano Comitato di Ravenna

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà reso pubblico. I campi contrassegnati sono obbligatori *

*

BIGTheme.net • Free Website Templates - Downlaod Full Themes