Disabili, a Ravenna 312 inserimenti al lavoro

Sono 312 le persone disabili o svantaggiate che hanno trovato lavoro all'interno di aziende grazie ai progetti promossi dal 'Sostegno integrato inserimento lavorativo' (Siil) della provincia di Ravenna. Il servizio, attivo dal 1998, ha realizzato nel solo biennio 2003-2004 ben 388 progetti personalizzati per favorire l'ingresso nel mondo del lavoro delle persone con disabilita', contando sulla collaborazione di 385 aziende della provincia. Ogni assunzione realizzata dal Siil ha comportato, inoltre, un risparmio di risorse per la provincia. Se infatti ogni inserimento e' costato mediamente 10.000 euro, la collocazione di un disabile in una struttura protetta sarebbe costata ai servizi sociali circa 15.000 euro all'anno. Sono questi i dati principali che emergono dalla relazione sul progetto Siil, realizzata dalla provincia di Ravenna, presentata durante il convegno 'Lavoro e inclusione sociale delle fasce deboli, dai servizi in rete ai territori socialmente responsabili', che si è tenuto a Bagnacavallo (Ravenna) questa mattina 2 dicembre. La provincia di Ravenna rappresenta un modello unico rispetto alle esperienze e ai servizi simili in Italia. Integrare le risorse umane ed economiche nell'organizzazione e gestione dei servizi stessi, secondo le indicazioni degli enti pubblici committenti, si legge nella relazione, rappresenta il valore aggiunto e l'innovazione del cosiddetto 'modello Ravenna' che opera in collaborazione con i centri per l'impiego e i servizi sociali territoriali. Una cooperazione che ha permesso di sviluppare negli anni una rete integrata dei servizi per il lavoro a favore delle fasce deboli, un sistema articolato di istituzioni pubbliche (provincia di Ravenna e comuni sul suo territorio, Ausl e Inail) e di organismi del privato sociale (che gestiscono il Siil) che operano in sinergia per progettare insieme servizi per il lavoro mirati all'inclusione sociale e lavorativa delle fasce piu' deboli del mercato del lavoro.

About Redazione

Settimanale d'informazione del Centro Sportivo Italiano Comitato di Ravenna

Check Also

Sette istruttori BLSD per il CSI

È salito a sette il numero di istruttori BLSD del Team Formazione Sanitaria del CSI …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *