Diverte il pubblico la Gravity Speed Csi

TERMOLI (CB) – Grande festa con il Gravity Speed Csi in occasione della seconda edizione della Soap Box Lupis, la Corsa più pazza e strampalata del Mondo. La manifestazione tenutasi a Termoli (CB), lungo tre intense giornate di gara, ha premiato i migliori team in quanto a creatività, scenografia, velocità. La Gravity Speed Csi è una manifestazione sui generis che coniuga l'aspetto sportivo a quello prettamente ludico e creativo. Lo spirito di chi si cimenta in queste competizioni non è rivolto solo ed esclusivamente nell'assemblare la macchina più veloce ma anche (e direi soprattutto) a ideare la macchina più bella, geniale e fantasiosa. Il premio più ambito è legato alla Creatività. Le gare di Soap Box sono animate da una carovana chiassosa e colorata che per tre giorni ha preso in "ostaggio" in maniera del tutto gioiosa un'intera città. E' un momento di competizione, ma anche di confronto e di socializzazione. Non meno coinvolgente e l'apporto degli spettatori, che hanno potuto ammirare i bolidi sfrecciare in tutta la loro potenza e bellezza e il folclore che si è creato intorno a loro. La manifestazione non si è fermata alla sola gara, ma è continuata con l'esposizione dei bolidi all'interno del parco auto e nello svolgimento di spettacoli serali, musica e gastronomia hanno accompagnato tutti i presenti durante le ore delle giornate. Un flusso di persone inarrestabile ha contornato l'evento dando soddisfazione a concorrenti, standisti e soprattutto agli organizzatori. Ma cosa è una Soap Box? Per chi non lo sapesse le Soap Box è una gara tra veicoli senza motore, che si muovono esclusivamente sfruttando le pendenze del terreno e la prima spinta del Team. Queste gare sono nate negli Stati Uniti. Come abitacolo dei veicoli si utilizzavano le casse di legno in cui era trasportato il sapone, da qui il nome Soap Box Race, gara di scatole di sapone. La fantasia dei costruttori è fondamentale. Infatti, la particolarità dei veicoli è che devono essere realizzazioni artistiche. Non vince solo il veicolo più veloce, ma anche il più buffo e divertente, frutto della creatività e originalità del team che l'ha costruito. E' una gara di piloti e costruttori, una gara di macchine creative, una gara ecologica; niente motori, solo la forza propulsiva della propria energia creativa. Potevano utilizzare tutti i materiali che si voleva: dalla carta alla lamiera, l'unico vincolo sarà la tua fantasia. Spirito d'inventiva, coraggio, genialità ed un pizzico di follia. Sono questi gli ingredienti della Soap Box Lupis, un evento che ha entusiasmato tutti, grandi e piccini.

About Redazione

Settimanale d'informazione del Centro Sportivo Italiano Comitato di Ravenna

Check Also

Sette istruttori BLSD per il CSI

È salito a sette il numero di istruttori BLSD del Team Formazione Sanitaria del CSI …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *