Home | Attività Sportiva | Finali U14: bene per la pallavolo ravennate

Finali U14: bene per la pallavolo ravennate

Si sono concluse domenica mattina le Finali Nazionali riservate alle categorie Under 14 degli sport di squadra: 869 atleti Under 14 (639 maschi e 230 femmine) provenienti da 13 regioni (30 Comitati e 74 società sportive), si sono incontrati sfidandosi in nove specialità agonistiche: calcio a 5 (U14, U12, U 10), calcio a 7 (U14, U 12) pallavolo femminile U14, minibasket, minivolley, super volley U12. Cinque titoli prendono la direzione del Sud Italia. Festeggia tre volte la Sicilia con Agrigento (Athena – Calcio a 7 Under 12), Catania (nel supervolley U12 Giavi’ Pedara Volley) e Ssd Città di Messina(Calcio a 5 under 12). Quindi nelle altre due categorie del calcio a 5 sono state Napoli (con gli under 10 dell’Arzano 99 e gli under 14 della Calcistica S. Spinella Reggio Calabria a firmare la cinquina tricolore meridionale! A Milano vanno due scudetti (il Minibasket U12 alla Pallacanestro Carugate , e il calcio a 7 Under 14 all’OrPas). Uno a testa per il Porto Ravenna (Minivolley Under 10), che raddoppia il titolo nazionale dello scorso anno, e Musile P.V Treviso nella pallavolo under 14.

Particolarmente soddisfatta la Commissione Tecnica Pallavolo del Comitato di Ravenna: “Il nostro Comitato – spiega il responsabile del volley, Marco Guizzardi – a Lignano era il più rappresentato nella pallavolo, così come anche al regionale di Cesenatico, a dimostrazione del grande lavoro che questa CTP ha fatto negli ultimi anni, sia dal punto di vista tecnico che di rapporti con le società sportive. Ben 4 le nostre formazioni in campo con la Pallavolo Cervia nell’U/14, che è stata ripescata anche quest’anno e ha partecipato con il suo solito entusiasmo. Poi avevamo anche l’Oratorio Murialdo nell’Under 10 (nella foto) che dopo la rinuncia dello scorso anno per cause di forza maggiore, quest’anno si è rifatta, partecipando e arrivando ad un bel 6° posto. Poi avevamo anche il Cral Mattei nell’U/14 che, dopo aver vinto provinciale e regionale, ha guadagnato uno straordinario 4° posto, pur penalizzate da numerose assenze dovute alla concomitanza con gli esami di terza Media. Ed infine, il Porto Ravenna Volley che, nell’Under 10, ha bissato il titolo nazionale conquistato los corso anno. Sono grandi risultati – conclude Guizzardi – della pallavolo CSI ravennate, che parlano da soli; tuttavia il risultato più grande è l’enorme entusiasmo di queste ragazze e ragazzi che, a prescindere dal risultato ottenuto, hanno vissuto una delle più belle esperienze della loro vita”.

L’autore - Chi è Redazione

Settimanale d'informazione del Centro Sportivo Italiano Comitato di Ravenna

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà reso pubblico. I campi contrassegnati sono obbligatori *

*

BIGTheme.net • Free Website Templates - Downlaod Full Themes