Home | CSI in Italia | Frizzanti energie e corpose sfide dal Piemonte
Frizzanti energie e corpose sfide dal Piemonte

Frizzanti energie e corpose sfide dal Piemonte

Dirigere messaggi efficaci, comunicare bene in pubblico, potenziare l’incisività di comunicati stampa e mail. Competenze indispensabili per una classe dirigente che vuole promuovere i valori associativi ed acquisire maggiore incisività nel proprio territorio e nelle realtà ecclesiali dove: “Una Parrocchia senza Sport manca di qualcosa ma se lo sport non evangelizza è meglio che non ci sia” (Papa Francesco 7 giugno 2014).

Secondo giro di boa per 33 dirigenti piemontesi che ad Acqui Terme hanno vissuto sabato 20 e domenica 21 settembre 2014 la seconda tappa del percorso triennale di formazione il cui approfondimento tematico ‘Comunicare lo sport nell’ottica della Dottrina sociale della Chiesa’, ha rappresentato uno stimolante approfondimento tenuto dal Consulente ecclesiastico regionale Don Roberto Sogni.

La formula con esercitazioni pratiche e lavori di gruppo, la semplicità delle regole da tener presenti per dare efficacia ed incisività alle forme di comunicazione sia scritta e sia orale, hanno reso stimolante e divertente lo stage piemontese, condotto da Roberto Mauri e Beppe Basso del Team Formazione Nazionale, ha visto in campo i comitati di Acqui Terme, Asti, Cuneo, Novara e Torino. Presenti anche esponenti della presidenza regionale piemontese.

Da una terra di generose vendemmie, nuove frizzanti energie e corpose sfide hanno cuore, mente e gambe dei dirigenti del Piemonte che si prenotano per il prossimo Stage. Prosit.

L’autore - Chi è Redazione

Settimanale d'informazione del Centro Sportivo Italiano Comitato di Ravenna

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà reso pubblico. I campi contrassegnati sono obbligatori *

*

BIGTheme.net • Free Website Templates - Downlaod Full Themes