Home | Ginnastica regionale: ancora Ravenna in cima

Ginnastica regionale: ancora Ravenna in cima

RAVENNA – Domenica 30 aprile si sono svolte a Ravenna, presso la Palestra Mattioli (ex-Don Minzoni) due importanti gare di ginnastica dei Campionati regionali Csi dell'Emilia-Romagna: nella mattinata la prima prova regionale di artistica (Cat. Lupetti e Tigrotti) e, al pomeriggio, la gara di ritmica. Sette le società partecipanti al campionato di artistica con circa 100 atleti: Amatori Reggio Emilia, Gymnova Reggio Emilia, Saturno Guastalla, Virtus Bologna, PGS Ima Bologna, Energym Bologna e Csi Ravenna. Ottimo risultato dei giovani atleti ravennati: nel percorso ginnastico della Cat. Lupetti da segnalare la medaglia d'oro di Giulia Biondelli e l'argento di Chiara Verlicchi, ma anche il quinto posto di Sofia Sforza, tutte appartenenti al gruppo di Sant'Alberto del Csi Ravenna. Per quanto riguarda l'artistica vera e propria, la stessa Categoria ha regalato due bronzi: quello di Tito Gambi del gruppo di Ravenna città nel maschile, già campione provinciale, e quello di Simona Termini di Sant'Alberto nel femminile, entrambi in forte crescita tecnica. Nella Categoria Tigrotti, un argento a sorpresa nel maschile per Giovanni Benedetti che solo da un paio di mesi si è innestato nel gruppo di Ravenna del Csi, mentre nel femminile sono rimaste deluse Sara Mathlouthi al 12° posto, Maddalena Pismataro al 13° e Arianna Gamberini al 16° posto, tre atlete di ottimo livello che già avevano raggiunto buoni risultati e che sono giunte in un ''gruppone'' di atlete tutte a pochi decimi l'una dall'altra che ha inseguito le prime tre classificate, tutte dell'Amatori Reggio, che forse meritavano qualcosa di più rispetto al gareggiare al livello ''medium''. Ora il programma continuerà a Bologna il 14 maggio, quando andranno in pedana le altre categorie: allieve, ragazze, junior e senior, nonchè la Ginnastica Insieme. La rappresentativa ravennate che si muoverà alla volta della città emiliana sarà costituita da 17 atlete. Grande soddisfazione anche dalla ginnastica ritmica, svoltasi nel pomeriggio alla presenza di 3 società e ben 41 atlete: Amatori Reggio Emilia, Gymnova Reggio Emilia e Csi Ravenna. Quest'ultimo era presente solo nella Categoria Tigrotti (visto che il gruppo è stato di fatto costituito solo due anni fa) ma ha poi fatto man bassa di medaglie, conquistando un bronzo a sorpresa con Francesca Guizzardi e una medaglia d'oro che conferma le aspettative su Vanessa Bombardi (nella foto); di rilievo anche il sesto posto di Eleonora Landi. Tra queste tre atlete ravennate se ne sono inserite altre tre del Gymnova Reggio: Federica Davolio e Francesca Nicolini al 5° e 4° posto e la brava Ester Ferrini, medaglia d'argento molto vicina al gradino più alto del podio. La gara ha avuto anche due momenti di spettacolarità con la gara alla fune e al nastro di Galina Jouravleva, una insegnante del Gymonva Reggio che a 34 anni ha ancora la grinta per allenarsi e gareggiare (Cat. Senior), e che, supplendo bene alla parte atletica con una enorme esperienza tecnica, è riuscita ad entusiasmare il pubblico con una esibizione simpatica e discretamente condotta, soprattutto al nastro. Un punteggio di 17,80 che fa ancora invidia ad atlete con la metà degli anni. Per la ritmica il programma regionale si chiude qui: prossimo appuntamento a Chianciano Terme (SI) per le fasi nazionali.

L’autore - Chi è Redazione

Settimanale d'informazione del Centro Sportivo Italiano Comitato di Ravenna

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà reso pubblico. I campi contrassegnati sono obbligatori *

*

BIGTheme.net • Free Website Templates - Downlaod Full Themes