Home | Gita CSI ai Mercatini di Natale

Gita CSI ai Mercatini di Natale

Lo Ski Sun Group, lo sci club del CSI di Ravenna, organizza per domenica 19 dicembre p.v. una suggestiva uscita in pullmann ad Arco (TN) per il tradizionale appuntamento con i pittoreschi mercatini natalizi del Trentino-Alto Adige. La gita, aperta a tutta la famiglia e gioia di adulti e bambini, dura tutta la giornata con pranzo al sacco, in uno dei più suggestivi castelli del Garda Trentino. La quota di iscrizione è di € 21,00 compreso pullmann. Pranzo al sacco. Per informazioni e iscrizioni rivolgersi direttamente allo Ski Sun Group (specificando se si è già tesserati CSI) telefonando allo 0544/580849 entro fine-novembre. Cliccando sulla foto qui a fianco si può visitare una panoramica del mercatino asburgico di Arco (TN). Il periodo natalizio nel Garda Trentino diventa un momento affascinante dell’anno. Sensazioni ed emozioni animano un’atmosfera particolare, resa ancora più intensa dalle scenografie in loco. Tutto avviene lungo un percorso che porta a conoscere le bellezze della cittadina, immersi in un paesaggio invernale reso etereo grazie allo sfavillio delle luci, alle animazioni per grandi e piccini. Il centro si colora d’Avvento grazie ai suoni della tradizione del Natale, mentre i negozi rimarranno aperti ogni domenica di dicembre. Ogni fine settimana, e domenica 19 sarà l'ultimo, ci sono diversi appuntamenti: l’Alpenzoo, giri in carrozza su prenotazione, visite guidate, mostre di presepi e per i più piccoli giri a bordo del trenino di Natale con partenza da Piazza III Novembre. Tradizione secolare in tutti paesi del Nord dell’Europa, il Mercatino dell’Avvento di Arco offre la possibilità di acquistare regali ed addobbi, ammirare luci, ascoltare musiche e cori in sottofondo, guardare vetrine, gustare specialità gastronomiche. In 25 stand allestiti per la piazza del centro si potranno trovare prodotti tipici del Natale: dai dolci agli addobbi, dai biscotti alle piccole idee regalo, dalle bambole in pezza alle candele, dalle statue di legno agli oggetti in vetro e ceramica, giocattoli ecc. Babbo Natale non mancherà di fare capolino tra uno stand e l’altro, disponibile a farsi fotografare e a intrattenere grandi e piccini. Arco e tutto il Garda Trentino si stanno preparando a far sì che il prossimo Natale sia per tutti i visitatori un’esperienza indimenticabile: tra una passeggiata fino al castello attraversando l’olivaia, un’escursione al Castello di Drena, due passi tra i presepi a Bolognano una puntatina in riva al lago per fare shopping a Riva del Garda, una visita al borgo medioevale di Canale, scoprirete con calma il fascino del lago d’inverno. Arco è una cittadina esposta al clima mediterraneo del Lago di Garda e al tempo stesso difesa dai venti di settentrione dalla ripida rupe, in cima alla quale si trova il Castello di Arco, immortalato sul finire del Quattrocento da Albrecht Dürer in un acquerello ora esposto al Louvre di Parigi. Si può dire che Arco con la sua vegetazione mediterranea e la sua aria tersa e pulita sia una clinica naturale. Sotto l’Impero austriaco fu residenza estiva della più bella società viennese e tuttora è sede di case di soggiorno terapeutiche per convalescenti. Arco fu il primo comune trentino a dotarsi di piano urbanistico, col quale grande spazio veniva lasciato ai parchi. Nel 1872 per volere di Alberto d’Asburgo venne istituito l’Arboreto di Arco, vero e proprio gioiello naturalistico, nel quale si raccolgono e si coltivano alberi e arbusti a scopo scientifico. Gli Asburgo non hanno lasciato i segni del passato solo sul territorio, ma anche nel folklore: ogni sabato e domenica di Carnevale infatti la cittadina festeggia il Carnevale asburgico.

L’autore - Chi è Redazione

Settimanale d'informazione del Centro Sportivo Italiano Comitato di Ravenna

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà reso pubblico. I campi contrassegnati sono obbligatori *

*

BIGTheme.net • Free Website Templates - Downlaod Full Themes