Home | Gp di atletica, in mille sbarcano in Liguria

Gp di atletica, in mille sbarcano in Liguria

CELLE LIGURE (SV) – Dopo il Samsung Diamond League, gli Europei di Barcellona e lo Iaaf World Challenge di Rieti, il XIII° Gran Premio Nazionale del Centro sportivo italiano, che si svolgerà allo stadio Olmo di Celle Ligure (SV) dal 2 al 5 settembre, chiuderà un mese di grande atletica. Le dimensioni della manifestazione, che dopo decenni di assenza riporta in Liguria un gran premio nazionale del Csi, sono effettivamente di grande rilievo. Oltre mille gli atleti iscritti in rappresentanza di 28 comitati provinciali. La regione Lombardia con 311 atleti, il Veneto con 244 e la stessa Liguria con 144 occupano il podio del maggior numero di iscritti al meeting di Celle Ligure. Sono 78 le società partecipanti, con presenze di prestigio, come la Rigoletto Mantova (sodalizio campione in carica, che partecipa con 58 atleti), l’Atletica San Marco Venezia, l’Albatese Asd, la Polisportiva Bellano o il Csi Tezze sul Brenta. Tra i 1.003 iscritti, tante giovani promesse dell’atletica leggera del domani. Al “III Memorial Amedeo Becchi” parteciperà infatti anche il sedicenne Riccardo Pagan, specialista nel salto in lungo dell’Atletica San Marco, reduce dall’esperienza di Singapore, dove si sono da poco conclusi i primi Giochi olimpici giovanili. Il Gp di atletica si aprirà giovedì 2 a Varazze con una fiaccolata attraverso il centro storico, cui parteciperanno, tra gli altri, anche ex campioni savonesi, come Maurizio Turone – nato a Varazze nel 1948, calciatore della Roma fine anni ’70, famoso per il gol annullato per fuorigioco contro la Juventus nel match-scudetto del 10 maggio 1981 – e Antonio Carattino, velista che disputò i Giochi di Melbourne 1956. Durante il corteo, accompagnato dalla “Banda Cardinal Cagliero” di Varazze, la fiaccola dell’atletica sarà portata, tra gli altri, dalla marciatrice azzurra Federica Ferraro e da Simone Capelli, atleta disabile già campione italiano di distensione su panca. Tre i giorni di gara (venerdì 3 settembre mattino e sera, sabato 4 mattino e pomeriggio, domenica 5 al mattino), ma molte anche le iniziative satellite che faranno parte a pieno titolo del Gran Premio. Tra queste, il convegno “Semplicemente atleti” dedicato ai temi della disabilità.

L’autore - Chi è Redazione

Settimanale d'informazione del Centro Sportivo Italiano Comitato di Ravenna

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà reso pubblico. I campi contrassegnati sono obbligatori *

*

BIGTheme.net • Free Website Templates - Downlaod Full Themes