I grandi Mister svelano i segreti ai tecnici del Csi

BOLOGNA – I grandi mister della serie A, Lorenzo Bernardi per la pallavolo, Alberto Zaccheroni per il calcio e Dan Peterson per la pallacanestro, salgono in cattedra. Gli “studenti” pronti ad ascoltarli saranno circa 120 allenatori e formatori del Centro sportivo italiano (Csi) che il 12 e 13 settembre da ogni parte d’Italia si riuniranno a Bologna (Hotel Holiday Inn, Via Lepido 203) non solo per apprendere da loro i segreti delle più raffinate tattiche di gioco e metodologie di allenamento, ma anche testare sul campo la loro efficacia. I lavori si apriranno sabato alle ore 10, con il saluto del presidente nazionale Massimo Achini, convinto che la missione del Csi di educare attraverso lo sport, possa essere perseguita solo con «allenatori motivati, competenti, capaci di “non perdere” la sfida di riempire di valori la vita di ciascuno dei ragazzi o delle ragazze che hanno tra le mani. In Italia ci sono almeno 50 mila allenatori del CSI. Ciascuno di loro è una persona fortunata. E fortunati sono anche tutti quei ragazzi e quelle ragazze che si ritrovano a vivere la stagione sportiva con un bravo allenatore». Alle ore 12 sarà don Alessio Albertini, il fratello di Demetrio, il centrocampista ex Milan a guidare i lavori intervenendo sul tema “le 5 fatiche dell’allenatore”. E non farà mancare il suo contributo Gianpaolo Montali, ex allenatore azzurro ed oggi nel Cda della Juventus, impegnata nello stesso giorno nell'anticipo di serie A. Nel pomeriggio parola e palloni passeranno ai prestigiosi ospiti. Dopo una lezione teorica nella sala San Luca, Alberto Zaccheroni, che nella stagione ’98-’99 guidò il Milan allo scudetto, indosserà la tuta e si trasferirà sul campo di calcio di Villa Pallavicini per dare qualche lezione pratica di schemi e mostrare la disposizione in campo del suo 4-3-3. Contemporaneamente, nella sala delle Capriate del Cierrebi Club, Dan Peterson, ex allenatore della Virtus Bologna e dell’Olimpia Milano, squadra con cui vinse ben 4 scudetti nelle stagioni 1982, 1985, 1986 e 1987, terrà una lezione di metodologia di allenamento, seguita, presso la Palestra Cierrebi Club, dai «Fondamenti individuali d’attacco», curati da Stefano Bizzozi, coach della Reyer Venezia di Lega2 di basket. Sempre nello stesso pomeriggio Luciano Pedullà, allenatore della Asystel (serie A1 femminile di volley), spiegherà l’«Allenamento della fase ricezione punto». Successivamente Pedullà, insieme a Lorenzo Bernardi, ex pallavolista eletto nel 2001 dalla Fédération Internationale de Volleyball miglior giocatore del XX secolo, svilupperà un’«Analisi delle differenze tra pallavolo maschile e pallavolo femminile: dai fondamentali individuali ai fondamentali di squadra». Per domenica mattina è fissato l’intervento del preparatore atletico della F. C. Solbiatese (campionato di serie D di calcio), Stefano Faletti dedicato alle «Linee guida per la programmazione di una stagione sportiva e l’organizzazione della seduta di allenamento». Contemporaneamente nella palestra Cierrebi Club, Giordano Consolini, responsabile del settore giovanile basket della Virtus Bologna, darà qualche consiglio sulla «Costruzione della difesa uomo contro uomo nel settore giovanile». Dalle ore 9,30, nella sala delle Capriate, Luciano Pedullà declinerà il tema dell’organizzazione delle sedute di allenamento a favore degli allenatori della pallavolo. La due giorni di incontri e formazione sarà chiusa dalle considerazioni di Michele Marchetti, direttore dell’Area formazione, cultura, promozione e sviluppo del Csi, e da Giuseppe Basso, direttore della Scuola nazionale educatori sportivi (Snes). Per iscriversi, compilare il modulo online all'indirizzo qui sotto.

About Redazione

Settimanale d'informazione del Centro Sportivo Italiano Comitato di Ravenna

Check Also

Sette istruttori BLSD per il CSI

È salito a sette il numero di istruttori BLSD del Team Formazione Sanitaria del CSI …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *