Home | Liberiamo lo sport dai cattivi maestri

Liberiamo lo sport dai cattivi maestri

ASSISI (PG) – Come è ormai tradizione, per il quinto anno consecutivo, il Centro Sportivo Italiano rinnova l'invito ai giovani, dirigenti ed operatori ad incontrarsi ad Assisi, dall' 8 all'11 dicembre, per trascorrere insieme giorni di forte valore associativo. Il tema di quest'anno, "Liberiamo lo sport dai cattivi maestri", sarà anche lo slogan che accompagnerà l'attività dell'Associazione per tutto il 2006. La conferenza nazionale avrà un ricco programma da condividere, tra talk show, dibattiti, e approfondimenti. Ad introdurre i lavori sarà, giovedì 8, monsignor Vincenzo Paglia, vescovo di Terni-Narni-Amelia, con una meditazione sul tema dei "cattivi maestri" nello sport. Venerdì mattina, tutti a lezione per imparare com'è che "Leader si diventa" dal presidente dell'Azione Cattolica Luigi Alici; presenti anche don Antonio Mazzi e Giampaolo Montali, allenatore della nazionale maschile di volley campione d'Europa, nonché eccezionale motivatore e grande comunicatore. In serata spettacolo teatrale: dopo il successo dello scorso anno di "Chiara di Dio" il Csi riabbraccia ad Assisi la compagnia teatrale di Carlo Tedeschi, in scena al Teatro Lyric di Santa Maria degli Angeli con "Greccio, Notte di Natale 1223", il musical che trae ispirazione dal luogo e dalla data in cui San Francesco istituì il presepe. Sabato, in mattinata presentazione, da parte di monsignor Carlo Mazza, direttore dell'Ufficio per la Pastorale del Tempo Libero, Turismo e Sport della Cei, del cammino di preparazione al convegno ecclesiale di Verona "Testimoni di Gesù risorto"; nel pomeriggio presentazione della rivista storica del Csi "Stadium", completamente rinnovata. A seguire il talk-show "Corre la pace", testimonianze degli ex pallavolisti Andrea Zorzi e Roberto Masciarelli e di chi ha partecipato alle maratone in Terra santa che il Csi organizzerà anche la prossima primavera. In serata pellegrinaggio alla Porziuncola. Domenica mattina sarà il presidente dell'associazione, Edio Costantini, a trarre le conclusioni sul lavoro effettuato.

L’autore - Chi è Redazione

Settimanale d'informazione del Centro Sportivo Italiano Comitato di Ravenna

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà reso pubblico. I campi contrassegnati sono obbligatori *

*

BIGTheme.net • Free Website Templates - Downlaod Full Themes