L’impegno internazionale del CSI ad Assisi

ASSISI (PG) – Appuntamento ad Assisi, il 6 dicembre, per rilanciare l’attività internazionale del CSI, rafforzando quella spinta di solidarietà che ha portato l’associazione, già dagli anni Novanta, ad impegnarsi a livello centrale in Camerun con “Sport for Africa”, in Albania a fianco della CEI, in Polonia, in Romania, lì dove c’era bisogno di mano per fare nascere e crescere un associazionismo sportivo dalla vocazione sociale. Nel corso del tempo quei progetti nazionali, alcuni dei quali ancora in corso di svolgimento, sono stati affiancati da tante iniziative, altrettanto generose e significative, realizzate in vari paesi del mondo da Comitati e Società sportive. Tutto questo patrimonio di umanità è lievitato senza godere di alcuna forma di coordinamento, restando affidato alla spontanea dedizione di singoli gruppi di associati. La convinzione della Presidenza Nazionale è che sarebbe più facile per tutti quanti vogliono impegnarsi in questo ambito di attività fare rete, in modo da coordinarsi, mettersi in sinergia quando utile, scambiarsi idee e suggerimenti, e confrontare gli esiti delle esperienze compiute. Da tutto questo non potrebbe che derivare quel generale rilancio dell’attività internazionale che rientra, appunto, tra i programmi del CSI nazionale. La Presidenza ha deciso quindi di mettere in calendario un incontro aperto a tutti coloro che desiderano dedicarsi a tale forma di attività e a quanti coordinano nei comitati iniziative internazionali. L’appuntamento è fissato per domenica 6 dicembre 2009 ad Assisi, alle ore 15,30, all’interno del tradizionale Meeting associativo.

About Redazione

Settimanale d'informazione del Centro Sportivo Italiano Comitato di Ravenna

Check Also

Sette istruttori BLSD per il CSI

È salito a sette il numero di istruttori BLSD del Team Formazione Sanitaria del CSI …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *