Home | Merkel padrino di Gazzetta Cup 2011

Merkel padrino di Gazzetta Cup 2011

MILANO – La conferenza stampa, tenutasi a Milano il 1 marzo, ha ufficialmente dato il via alla terza edizione di Gazzetta Cup, il torneo di calcio a 7 rivolto ai ragazzi dai 9 ai 13 anni (categorie junior e young) ed organizzato dal noto quotidiano sportivo in collaborazione con il Centro Sportivo Italiano. Padrino d’eccezione della conferenza stampa di presentazione, presso la sala Indro Montanelli, Alexander Merkel, giovane, ma spavaldo calciatore del Milan, che ha spronato i ragazzi ha seguire le loro passioni.Il benvenuto ufficiale della “rosea” lo ha dato il vicedirettore, Stefano Cazzetta che ha voluto precisare come i protagonisti del torneo siano i ragazzi, che sono gli unici atleti in grado di riportare il calcio al suo vero valore. Il vicedirettore ha poi presentato il nuovo progetto che affianca il torneo. I ragazzi potranno infatti diventare dei giovani reporter, scrivendo un piccolo articolo o facendo una fotografia che racconti la loro giornata all'interno del torneo. I migliori lavori verranno poi pubblicati sul sito internet e sulle pagine che il quotidiano dedicherà alla manifestazione.Il saluto ufficiale del CSI è arrivato direttamente dal Presidente Nazionale, Massimo Achini, che ha chiesto ai giovani calciatori presenti in sala di essere i primi testimoni del divertimento. Achini ha inoltre sottolineato come il connubio Gazzetta e CSI “…possa fare dello sport uno strumento di educazione alla vita…” e ha passato la palla all'ospite d'onore, Merkel, ribadendo come i campioni del calcio, ma non solo, devono vivere la loro responsabilità educativa, divenendo modelli ed esempi per i ragazzi che li ammirano e li guardano.Incoraggiamento speciale ai piccoli atleti della Gazzetta nelle parole del calciatore tedesco, che, grazie anche alla sua giovane età, ha saputo confrontarsi apertamente con i ragazzi presenti e ha dato loro qualche buon consiglio per vivere al meglio ogni esperienza sportiva. L’appuntamento con Gazzetta Cup è fissato, quindi, sui campi di Bari, Bolzano, Catania, Macerata, Milano, Napoli, Padova, Reggio Emilia, Roma e Torino le dieci città dove i giovanissimi atleti potranno segnare e sognare di strappare il biglietto per la finalissima nazionale di settembre. Il torneo, a partecipazione libera e gratuita, è strutturato in tre fasi. Fase interna Da Marzo al 15 maggio saranno organizzati tornei di qualificazione sul territorio per le due categorie, Junior (2000/2002) e Young (1998/2000). Accederanno alla “Fase cittadina” le migliori squadre delle “Fasi interne” fino a 16 squadre per categoria. Fase cittadina Le “Fasi cittadine” verranno disputate da metà maggio a metà giugno a Milano, Torino, Bolzano, Padova, Reggio Emilia, Roma, Macerata, Napoli, Bari e Catania. Verranno dunque coinvolte, in ogni città, 32 squadre (16 per categoria) che si contenderanno l’accesso alla Finale Nazionale. Fase nazionale Si svolgerà a settembre e sarà un giorno indimenticabile per le 20 squadre qualificate, ogni città parteciperà con due squadre (una per categoria). Partecipare è semplicissimo. E’ sufficiente cliccare sul sito www.gazzettacup.it facendo pervenire il modulo d’iscrizione oppure inviando la richiesta via mail o via fax al Comitato territoriale del CSI di riferimento. Tutti i ragazzi che amano il calcio, i valori sani e puri dello sport, il divertimento e lo spirito di aggregazione stiano dunque attenti perché sarà possibile iscriversi sino al 15 marzo e le iscrizioni in constante crescita rischiano di far appendere il cartello “sold out” agli organizzatori. PARTNER DI “GAZZETTA CUP 2011” A sostenere l’iniziativa la Fondazione Veronesi, che istruirà i ragazzi sulla corretta alimentazione attraverso una serie di consigli alimentari per una crescita sana e per essere sempre in perfetta salute; Adidas, che fornirà tutto il materiale tecnico al torneo. I NUMERI DI “GAZZETTA CUP 2011” Squadre: 2.300 Ragazzi partecipanti: 25.000 Numero incontri: 4.500 Età: 9 -13 anni Promotore: La Gazzetta dello Sport Partner Tecnico: Centro Sportivo Italiano Fasi del torneo: – Fase interna; – Fase cittadina a Milano, Torino, Bolzano, Padova, Reggio Emilia, Roma, Macerata, Napoli, Bari, Catania; – Finale Nazionale Periodo di riferimento: Marzo – Settembre 2011

L’autore - Chi è Redazione

Settimanale d'informazione del Centro Sportivo Italiano Comitato di Ravenna

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà reso pubblico. I campi contrassegnati sono obbligatori *

*

BIGTheme.net • Free Website Templates - Downlaod Full Themes