Home | Modena, pochi giorni a VISPO!

Modena, pochi giorni a VISPO!

MODENA – Torna Vispo, il Villaggio dello Sport che ormai da diversi anima con tanto sport, ma non solo, il primo autunno di Modena. E quest'anno, per l'edizione 2006 che si terrà da giovedì 5 a domenica 8 ottobre, il Centro Sportivo Italiano motore dell'iniziativa, si mette in gioco in maniera totale, spostando il suo fiore all'occhiello dal centro di Modena a quello che diventerà il centro dell'associazione: la Città dei Ragazzi. E' lì, infatti, che tra appena due mesi, verrà inaugurata la nuova sede del Comitato di Modena. I motivi? Perché il Csi è cresciuto, e una nuova sede di proprietà ne è l'esempio. Vispo è la tradizionale manifestazione di tutto ciò che il comitato di Modena riesce a proporre durante tutta la stagione sportiva. Nei quattro giorni di programma sarà un continuo susseguirsi di attività per i ragazzi, dalle scuole elementari alle medie e alle parrocchie fino alle scuole superiori, tutti coinvolti per un'educazione sportiva di sano divertimento. Tanti i momenti di riflessione, e anche quelli dedicati alla promozione, che lascerà spazio soprattutto al gioco coinvolgendo piccoli e grandi indistintamente in un percorso formativo come sempre collaudato. Protagonista sarà come sempre lo sport. Come già successo gli anni scorsi si potrà giocare a calcetto e a pallavolo, a tennis tavolo e a basket con tante aree dedicate, ma limitrofe che consentiranno un facile interscambio disciplinare. Il clou è ovviamente rappresentato dalla riedizione della Marcia della Pace che ormai da tre anni caratterizza l'attività dello Csi modenese, cui prenderanno parte personaggi dello sport ma non solo in una simbolica staffetta che si svilupperà in tutte e quattro le giornate di Vispo per ricordare il progetto sportivo internazionale fra il CSI, Overseas, la città di Modena e la Caritas di Gerusalemme e la Comunità della Piccola Annunziata in Palestina ad Ain Arik e completata dalla serata associativa ''Corre la Pace'' con a tema i progetti in Terra Santa con i Maratoneti e volontari del progetto in programma venerdì 6 ottobre alle 20. Sport, ma non solo. Tra gli appuntamenti più importanti si segnala infatti la conferenza talk show presso l'aula magna dell'Istituto J.Barozzi dedicata ai giovani, ai loro sogni e ai loro disagi, la serata disco, intitolata Music is My Life che vedrà personaggi del mondo dello sport e della notte uniti per lanciare lo stesso messaggio educativo contro le dipendenze da alcool e droga che andrà in scena la sera del 5 ottobre con inizio alle 21. Il sabato mattina sarà dedicato all'attività sportiva per i ragazzi disabili delle scuole superiori con una mattina ad hoc curata dalla professoressa Egle Saltini dal titolo ''Lo sport è di tutti''. Attività sportiva ma non solo sabato 7 ottobre alle 9,15 è in programma la conferenza ''Lo sport mette in gioco la famiglia'', presentazione della stagione Csi dedicata alla famiglia. Presenti: Mons. Carlo Mazza (Direttore Ufficio Naz. Pastorale Tempo Libero e sport), Mons. Benito Cocchi (Arcivescovo di Modena e Nonantola), Edio Costantini (Presidente naz. CSI). Insomma un programma ricchissimo in cui lo sport non è solo gioco, ma racconto e mezzo per la trasmissione di valori che vanno al di là del divertimento.

L’autore - Chi è Redazione

Settimanale d'informazione del Centro Sportivo Italiano Comitato di Ravenna

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà reso pubblico. I campi contrassegnati sono obbligatori *

*

BIGTheme.net • Free Website Templates - Downlaod Full Themes