Home | Nuova intesa tra Csi e Ministero dell'Istruzione

Nuova intesa tra Csi e Ministero dell'Istruzione

ROMA – Siglato un nuovo protocollo triennale d'intesa tra Csi e Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca, da anni insieme per promuovere e diffondere una corretta cultura dello sport, a livello scolastico e sportivo. L'accordo, siglato dal Presidente Nazionale del Csi Edio Costantini e dal Direttore Generale per lo Studente del Ministero, Dr.ssa Maria Moioli, prevede che le parti collaborino nell’incoraggiare le istituzioni scolastiche affinché, nella propria autonomia e in coerenza con il Piano dell’offerta formativa, anche attraverso accordi con le associazioni dei genitori, organizzino percorsi formativi che attraverso attività ludiche, motorie e sportive: – offrano agli studenti itinerari di apprendimento non formale; – sviluppino le capacità relazionali, il lavoro di squadra e la capacità di cooperare; – promuovano nei giovani la pratica dell’orientamento al fine di combattere l’insuccesso e l’esclusione sociale; – favoriscano l’integrazione multietnica; – promuovano la prevenzione e il superamento del disagio giovanile; – facilitino l’integrazione scolastica e sociale di alunni con handicap, promuovendo la rete delle società sportive che favoriscono l’attività integrata, valorizzando la presenza di ragazzi sportivamente abili; – sviluppino occasioni e forme di aggregazione finalizzate alla promozione dell’associazionismo sportivo culturale, in particolare in collaborazione e sinergia con gli studenti e gli insegnanti di educazione motoria e di educazione fisica; – concorrano a contrastare l’uso di sostanze dopanti e l’emergere di qualsiasi forma di violenza nella pratica e nel contesto dell’attività sportiva. Pertanto il Csi ed il Ministero, ritenendo che la promozione e la diffusione di una corretta cultura dello sport costituiscano compiti primari della scuola, concordano di: – organizzare azioni di sensibilizzazione e di informazione rivolte a studenti, docenti e genitori sul valore della pratica sportiva; – avviare percorsi di formazione, aggiornamento e occasioni di incontro per docenti e genitori, anche in collaborazione con le strutture di livello universitario, promuovendo iniziative e attività che favoriscano la corretta pratica di sport e la formazione in servizio dei docenti; – promuovere l’associazionismo culturale sportivo studentesco, anche attraverso la costituzione e la valorizzazione dei circoli culturali sportivi studenteschi, quali strumenti per incentivare il protagonismo dei giovani e le opportunità di esercizio di una consapevole cittadinanza attiva, oppure l’organizzazione dei circuiti sportivi studenteschi a favore delle scuole – vissute in modo comunitario da docenti, studenti e genitori – favorendo la loro messa in rete ai diversi livelli territoriali, o infine, l’organizzazione di iniziative specifiche di orientamento, propedeutica sportiva e avviamento allo sport, anche nella scuola primaria e secondaria di primo grado, attraverso eventi e circuiti sportivi mirati; – collaborare all’organizzazione dei circuiti sportivi scolastici promossi dal MIUR e da altri enti; – elaborare materiali formativi. I protocollo d'intesa tra Csi ed il Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca, fa seguito ad un simile accordo siglato alcuni anni fa e che ha portato in questi anni il Csi a collaborare con le istituzioni scolastiche nel progettare e realizzare eventi formative sul personale docente ed iniziative di orientamento sportivo per gli alunni in varie città d'Italia. Il testo integrale del protocollo d'intesa è scaricabile dal sito internet www.csiravenna.it alla voce di menù: "Leggi e normative".

L’autore - Chi è Redazione

Settimanale d'informazione del Centro Sportivo Italiano Comitato di Ravenna

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà reso pubblico. I campi contrassegnati sono obbligatori *

*

BIGTheme.net • Free Website Templates - Downlaod Full Themes