Home | Parte il questionario del CSI di Ravenna

Parte il questionario del CSI di Ravenna

RAVENNA – Quando una associazione si interroga su ''quanto è in linea'' con le aspettative delle società sportive e su ''come si comporta'' con loro, è una associazione matura e che vuole ulteriormente crescere in qualità. In questo che, a tutti i livelli, viene considerato il quadriennio di una nuova ''svolta'', il CSI ha posto tra le priorità il progetto di ascoltare la propria base per capire ''a che punto siamo'' e ''cosa essa si aspetta da noi''. Sono domande cruciali ma necessarie, se si comprende fino in fondo che la società civile è in continua mutazione e con essa anche il mondo sportivo (in in particolare il CSI che in certe cose è sempre stato ''un metro davanti a tutti'') deve continuamente adattarsi. E' nata così l'idea di ripetere dopo 15 anni, in forma più moderna ed approfondita, un questionario da sottoporre a tutte le società, i dirigenti e gli allenatori che chieda loro il proprio parere, i consigli, le critiche ed i bisogni nelle aree cruciali del nostro Comitato di Ravenna: le Commissioni Tecniche che organizzano i campionati, il settore degli arbitri e della giustizia sportiva, il settore dei corsi formativi, l'organizzazione della segreteria e del tesseramento, l'area amministrativa e la presidenza di Comitato. Ben 57 domande sottoposte in via telematica, che danno, nello strettissimo riserbo, l'opportunità di esprimere liberamente le proprie idee come mai finora è stato fatto. Il questionario, come si diceva, è perfettamente anonimo ed è personalizzato, vale a dire che ogni persona compilerà le pagine relative alla propria disciplina sportiva preferita. Al termine del questionario, della durata di circa 15 minuti, viene però lasciata l'opportunità di essere ''premiati'' del proprio lavoro: i partecipanti potranno scegliere se lasciare il proprio nominativo (che resterà comunque ''slegato'' dal contenuto del questionario appena concluso) per poi partecipare il 16 aprile alla estrazione di premi tra cui un soggiorno-vacanza per 4 persone e alcuni palloni Adidas da calcio. Sulla base delle risposte e delle indicazioni avute dai questionari, la Presidenza potrà avere più elementi per impostare, nell'arco dei prossimi 3 anni un lavoro che più si avvicini alle esigenze della gente ed assumere decisioni che possano lentamente mutare il volto e la operatività del CSI nella nostra città. Possono partecipare al questionario tutti coloro che sono tesserati per una società sportiva (ovviamente ad esclusione dei membri della Presidenza e dei responsabili delle commissioni tecniche ed arbitrali). Un certo numero di sondaggi (ad oggi sono più di 160) sono già stati spediti ad indirizzi e-mail presenti nei nostri archivi. Tuttavia, coloro che hanno piacere di partecipare e di dire la loro opinione, lo possono fare inserendo la propria mail al link qui sotto; entro poche ore riceveranno il questionario da svolgere on-line. L'intenzione della Presidenza è, se possibile, di ripetere questo sondaggio tra due anni e mezzo, per verificare eventuali cambiamenti nelle opinioni e nelle necessità delle società affiliate. Per partecipare al questionario, cliccate al link sottostante.

L’autore - Chi è Redazione

Settimanale d'informazione del Centro Sportivo Italiano Comitato di Ravenna

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà reso pubblico. I campi contrassegnati sono obbligatori *

*

BIGTheme.net • Free Website Templates - Downlaod Full Themes