Home | Attività Sportiva | Altri sport | Quel “sorriso di Gio” che fa ancora tanto bene

Quel “sorriso di Gio” che fa ancora tanto bene

Si è svolta sabato scorso la conferenza stampa indetta dall’Associazione Sportiva Dilettantistica (da ora ASD) “Il Sorriso di Gio” presso la Sala del Consiglio del Comune di Ravenna, per presentare l’associazione stessa e il Torneo del Sorriso. Davanti ad una platea di amici e giornalisti, sono intervenuti: Giannantonio Mingozzi – Vicesindaco, Alfiero Mingozzi – Presidente ASD, Simona Sartorelli – Segretario ASD, Alessandro Mazza – Socio fondatore ASD, Francesco Bandini – Tesoriere ASD e Bruno Pagano – Consigliere direttivo ASD. “Gio” sta per Gionata Mingozzi, un giovane calciatore ravennate che è scomparso il 15 Luglio 2008 e che, probabilmente, molti ricorderanno. L’Associazione Sportiva Dilettantistica (ASD) “Il Sorriso di Gio”, affiliata al CSI, come è facile intuire, è una realtà che nasce prima dall’emozione e poi dalla ragione. Emozione, perché ha lo scopo di ricordare un Amico; ragione, perché persegue questo fine come Lui stesso avrebbe voluto: con un sorriso sincero e contagioso. Per questo l’ASD “Il Sorriso di Gio” è la volontà espressa di donare più “Sorrisi” possibili. La metafora più bella per descrivere la missione di un’associazione che, attraverso un evento sportivo annuale (Il Torneo del Sorriso), riesce a coinvolgere amici, atleti, spettatori e sponsor, nel conseguimento di un unico obiettivo condiviso: raccogliere fondi per finanziare aiuti concreti a singoli e collettivi, sempre bambini, accuratamente designati di anno in anno.

Il Torneo del Sorriso 2012 in programma nel week-end del 30 Giugno – 01 Luglio presso il Bagno Obelix di Marina di Ravenna, è un evento sportivo incentrato sulla spettacolare disciplina del calcio-tennis e finalizzato alla raccolta di fondi per finanziare alcune donazioni di “Sorrisi”. Il calcio-tennis, sport che Gio per primo praticava sul campo del Bagno Obelix, è stata una scelta logica per la disciplina del torneo. I fondi ricavati durante il torneo provengono da donazioni spontanee, sponsorizzazioni e dalla vendita di merchandising durante il Torneo (es. t-shirt, braccialetti del Sorriso, etc.). Il ricavato della più recente edizione del Torneo del Sorriso 2011, è stato interamente devoluto a due realtà diverse, ma accomunate dalla medesima necessità di ricevere “Sorrisi”: una bambina di 13 anni affetta da amiotrofia spinale ed il reparto di Pediatria dell’Ospedale di Ravenna. Così Claudia e la sua mamma hanno ricevuto un sollevatore elettrico ed una finestra sul mondo (IPad chiesto timidamente dalla stessa Claudia); mentre il Reparto di Pediatria dell’Ospedale di Ravenna ha ricevuto un materasso antidecubito, un saturimetro ed un coloratissimo tavolo con sedie per i pazienti più piccoli. All’edizione 2011 hanno partecipato ben 63 coppie di giocatori, per un totale di 1000 spettatori che hanno invaso il Bagno Obelix nelle due giornate di Torneo.

Il Torneo del Sorriso 2012 si svolgerà sempre presso il Bagno Obelix di Marina di Ravenna nel weekend del 30 Giugno – 01 Luglio, e il programma prevede gironi di qualificazione nella giornata di sabato e partite ad eliminazione diretta domenica. Si prevede il raggiungimento di 100 copie iscritte che si scontreranno sui 3 campi di gioco appositamente allestiti per l’occasione. Cronaca in diretta e musica a bordo campo, e animazione per i più piccoli. Le donazioni dell’edizione 2012 saranno destinate ad un singolo bambino/bambina e ad un progetto dell’Associazione Letizia.

L’autore - Chi è Redazione

Settimanale d'informazione del Centro Sportivo Italiano Comitato di Ravenna

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà reso pubblico. I campi contrassegnati sono obbligatori *

*

BIGTheme.net • Free Website Templates - Downlaod Full Themes