Riprende lo sport: un minuto di raccoglimento

Riprende lentamente l'attività sportiva dopo che sabato e domenica scorsi, tutti i campionati CSI a livello provinciale, regionale e nazionale erano stati sospesi in segno di rispetto per la malattia e morte del Santo Padre Giovanni Paolo II. Per questa settimana e almeno fino al giorno (compreso) dei solenni funerali del Papa, fissati per venerdi mattina alle 10, il CSI di Ravenna chiede a tutte le squadre di osservare, all'inizio di ogni partita, un minuto di silenzio per consentire di raccogliersi intimamente in preghiera per il Sommo Pontefice. Ma il minuto di raccoglimento non basta, osserviamo, se poi in campo, alla giusta carica agonistica espressa in ogni gara, si dovessero venire ad associare comportamenti di maleducazione e di mancanza di rispetto. Le partite saranno regolarmente svolte, ma chiediamo a tutti di comportarsi, pur nel divertimento, mantenendo un alto senso di educazione e correttezza, evitando di alzare i toni e di assumere atteggiamenti inadeguati al momento di profondo lutto per tutto il mondo, laico o cattolico che sia. La perdita di Giovanni Paolo II è una enorme mancanza per tutti gli uomini, a prescindere dalla profondità della loro fede religiosa, perchè era un uomo giusto e grande ed una guida morale per l'umanità intera. Onoriamo la sua figura e il suo lavoro, con un atteggiamento sportivo di "fair play" degno della fiducia che ha sempre espresso nei giovani.

About Redazione

Settimanale d'informazione del Centro Sportivo Italiano Comitato di Ravenna

Check Also

Sette istruttori BLSD per il CSI

È salito a sette il numero di istruttori BLSD del Team Formazione Sanitaria del CSI …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *