Home | Rossi-Tardelli: gol natalizio per i bimbi malati

Rossi-Tardelli: gol natalizio per i bimbi malati

VICENZA – E' un Natale dal sapore Mundial '82 , quello che il Csi Vicenza vuol far vivere ai tesserati dell'associazione. Ha infatti proposto come regalo natalizio, le maglie azzurre autografate da Paolo Rossi e da Marco Tardelli. Lo scopo è benefico: tolte le spese, 7,20 euro per ogni maglietta azzurra del campionato del Mondo di Spagna del 1982 andranno alla Fondazione Città della Speranza, il consesso che in Veneto sostiene la ricerca e la cura delle leucemie infantili. Ogni maglia costerà all'utente finale 60 euro: si tratta comunque di maglie da collezione. La numero 20 è la riproduzione fedele della maglia che Paolo Rossi portava in Spagna il giorno in cui "fece piangere il Brasile". E la numero 14 quella di Marco Tardelli che fu determinante con la sua rete in finale. Chi può dimenticare il Pablito nazionale esultare a braccia alzate dopo aver segnato il terzo gol ai verde-oro? E chi può dimenticare l'urlo di rabbia misto a esultanza di Marco Tardelli che riuscì a trafiggere la porta della Germania, dopo aver passato la rocciosa difesa teutonica? Ebbene quelle due maglie i tesserati CSI le avranno a loro disposizione con l'autografo dei rispettivi campioni. E' un'iniziativa con fine benefico che fa seguito a quella attivata tre anni fa, sempre dal CSI di Vicenza per mezzo della distribuzione di una serie di copie autografate del libro "Ho fatto piangere il Brasile" (autobiografico) del campione del Mondo Paolo Rossi. Non è l'unica iniziativa messa in atto tra il CSI di Vicenza e l'ex centravanti del Vicenza e della Juve: "Rossi in questi anni ci ha fatto sentire in modo palpabile la sua partecipazione alle nostre iniziative sportive di solidarietà – afferma il presidente del Csi vicentino Enrico Mastella – E' intervenuto a partite in carcere, a incontri a scopo benefico, ha visitato insieme ad una delegazione del Csi la clinica pediatrica di Padova. Non solo è stato presente anche ad incontri e assemblee del Csi per portare la sua testimonianza. Ma la cosa più bella è che ad ogni nostra proposta di carattere sociale Paolo dice sempre di sì!" Paolo Rossi è stato felice di aver ricevuto la proposta dell'amico Enrico. Ad interessare il campione in modo particolare l'aspetto solidale dell'iniziativa che ripropone la bella iniziativa di tre anni fa. E anche questa volta come allora non vi è alcuna opportunità commerciale da parte di Rossi, visto che le maglie vengono messe a disposizione a prezzo di costo e il guadagno va interamente in beneficenza. "In questo caso dobbiamo segnare dei gol per sconfiggere la leucemia infantile. – afferma Paolo Rossi – E' stato toccante l'anno scorso visitare la clinica pediatrica di Padova: purtroppo queste malattie esistono e la sofferenza è tanta anche se vissuta in modo dignitoso. I bambini si sa sono sempre pronti a giocare e a scherzare anche nelle occasioni più difficili della loro vita. Riuscire a distribuire le nostre maglie a prezzo di costo cercando di raccogliere dei fondi per questo scopo benefico – prosegue Rossi – è una cosa nobile che a noi costa poco. Con piacere – conclude il campione del 1982 – passerò una mezza giornata munito di pennarello a firmare maglie e penso che, per lo stesso motivo, lo farà volentieri anche Marco Tardelli". L'invito della Presidenza del Csi di Vicenza a tesserati e alle società e gruppi sportivi è quello di approfittare dell'occasione per donare ad amici e giocatori della società sportiva di appartenenza un bel ricordo in vista delle festività natalizie: ma soprattutto un regalo che ci porta a donare una somma ad una realtà importante. La Fondazione Città della Speranza da anni raccoglie fondi per sostenere la cura e la ricerca in campo di leucemie infantili. Molte risorse sono state utilizzate per far crescere la clinica regionale pediatrica specializzata in tumori infantili che esiste a Padova. Altre risorse vengono assegnate ogni anno alla ricerca in questo campo: si pensi che negli anni grazie anche a questi modesti contributi che vengono dal Veneto le leucemie dei bambini sono guaribili in ben sette casi su dieci, contro la situazione degli anni '60 e '70 quando non si poteva nulla e nella maggior parte dei casi i piccoli non ce la facevano a superare la malattia. Per informazioni: CENTRO SPORTIVO ITALIANO Piazza Duomo, 2 36100 Vicenza Tel. 0444-525434 Fax 0444-226630 E-mail: info@csivicenza.it

L’autore - Chi è Redazione

Settimanale d'informazione del Centro Sportivo Italiano Comitato di Ravenna

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà reso pubblico. I campi contrassegnati sono obbligatori *

*

BIGTheme.net • Free Website Templates - Downlaod Full Themes