Home | Notizie Sportive | Sabato a Reggio si rinnova la Regione

Sabato a Reggio si rinnova la Regione

Si svolgerà sabato prossimo 5 maggio con inizio alle ore 10 presso la grande struttura dell’Oratorio Don Bosco di Reggio Emilia (Via Adua, 79) l’Assemblea Regionale elettiva che eleggerà il Consiglio che guiderà il CSI dell’Emilia-Romagna per i prossimi quattro anni. L’assemblea giunge a conclusione di una complessa macchina elettorale che ha portato al rinnovo di tutti e 13 i Consigli territoriali della nostra Regione e alla riconferma di 12 dei 13 Presidenti territoriali uscenti (unico non riconfermato è Ulisse Babini di Faenza, al cui posto è stato eletto Giovanni Conti). L’Assemblea Regionale è un evento di grande importanza per tutta l’Associazione, poiché l’Emilia-Romagna, con le sue 2500 società e i quasi 200mila tesserati, è seconda, in consistenza numerica e in qualità e quantità di attività sportiva e formativa realizzata, solo alla Lombardia. Si tratta quindi di eleggere il Presidente ed il Consiglio della seconda più grande regione italiana, e ciò pone questa assemblea al centro della attenzione di tutto il Paese. Si ricandida a Presidente Regionale Lamberto Menozzi, 68 anni di Carpi, che già ha svolto questo incarico nell’ultimo quadriennio, ma che già lo svolse negli anni ‘70; Menozzi è uomo esperto di CSI, essendo già stato nel corso della sua “carriera” sia Presidente del Comitato carpigiano, sia Consigliere Nazionale che Amministratore Nazionale, solo per citare alcuni suoi incarichi.

Per i 9 posti di Consiglieri, da alcuni anni c’è un accordo tra i Comitati della regione per non candidare più di una persona del proprio territorio; per cui, se escludiamo carpi che già esprime il Presidente Regionale, troviamo in lista 12 nomi: Ivo Angelini di Ravenna, Mauro Armuzzi di Cesena, Ulisse Babini di Faenza, Elena Boni di Bologna, Paolo Busato di Imola (che i comitati romagnoli vorrebbero anche come Vice Presidente Vicario), Luigi Brianti di Parma, Raffaele Candini di Modena, Alessandro Cattabriga di Ferrara, Carlo Del Missier di Piacenza, Daniele Fagnani di Rimini, Vito Foggetti di Forlì e Alessandro Munarini di Reggio Emilia. Si procederà anche alla elezione dei Revisori dei Conti (tutti romagnoli) e dei Probiviri (tutti emiliani) e ciò disegna un Consiglio regionale di grande equilibrio tra i due grandi territori. Le società affiliate al CSI di Ravenna, sono quindi convocate a Reggio Emilia a votare; molte di loro hanno già rilasciato in queste settimane la loro delega, tuttavia abbiamo bisogno anche di una decina di società che siano presenti. Coloro (Presidenti, Vice o Consiglieri di società) che sono disponibili e interessati, sono pregati di accordarsi urgentemente col nostro Presidente Lami, per concordare il viaggio (a carico del Comitato) e le modalità di partecipazione.

L’autore - Chi è Redazione

Settimanale d'informazione del Centro Sportivo Italiano Comitato di Ravenna

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà reso pubblico. I campi contrassegnati sono obbligatori *

*

BIGTheme.net • Free Website Templates - Downlaod Full Themes