Home | Stella Azzurra: nuova dirigenza per il rilancio

Stella Azzurra: nuova dirigenza per il rilancio

RAVENNA – Si è svolta Lunedi scorso 6 giugno presso il Circolo L'Oasi di San Romualdo l'Assemblea straordinaria della società sportiva Libertas Stella Azzurra, storica società di calcio del CSI (è affiliata dal 1958), che dopo una ''crisi'' societaria verificatasi negli ultimi tempi, sta cercando una occasione di rilancio. Il nostro Comitato CSI ha dato ampia disponibilità alla società sportiva, ''prestandole'' buona parte del nuovo Consiglio di Amministrazione. Durante l'assemblea, i soci hanno provveduto ad approvare il cambio di denominazione sociale in CSI Stella Azzurra, chiudendo ogni precedente rapporto, ormai solo formale, con la Libertas e ha approvato il nuovo statuto sociale. Il nuovo Consiglio direttivo è quindi così composto: Presidente: Marco Guizzardi Vice Presidente: Massimo Urbinati Segretario: Andrea Lami Amministratore: Sabrina Tassinari Direttore tecnico-sportivo: Mirko Zattini Consiglieri eletti: Fabio Monti – Alessio Montebello – Antonio Scardamaglia – Cesare Briamo Consiglieri cooptati: Marco Bandini – Claudio D'Altri – Angelino Tramonti – Mario Gualtieri Al termine della assemblea, si è svolta la prima riunione del nuovo Consiglio. Il Presidente, nel portare il suo ringraziamento, ha confermato la ferma volontà di rilanciare la società sportiva e di renderla sempre di più al servizio della cittadinanza del comprensorio di San Romualdo. Inoltre, ha dichiarato la sua ferma intenzione di intensificare l'attività a favore del settore giovanile, anche in collaborazione con le altre società del territorio, per poter formare una squadra vera e propria. Il Consiglio ha poi deliberato i seguenti progetti: 1) Spostamento sede legale a Ravenna, presso la sede del CSI 2) Apertura di un sito internet di rappresentanza e come ''bacheca'' della società 3) Di chiedere al CSI la candidatura per il ''Discobolo al Merito'' per i 51 anni di affiliazione alla associazione 4) Di chiedere al CSI un contributo economico per l'acquisto di un computer 5) Di iscrivere la società all'albo provinciale per l'associazionismo 6) Di svolgere le pratiche per la raccolta del 5 per mille 7) Di procedere alla formulazione di un preventivo per la realizzazione dei nuovi locali docce-bagni presso lo spogliatoio del campo sportivo ''L. Benedetti'' 8) Di aprire la partita IVA per la società sportiva per eventuali sponsorizzazioni 9) Di avviare le procedure per adibire parte del prato circostante il campo sportivo a ''verde pubblico'' ad indirizzo ludico-sportivo per i bambini del paese 10) Di incontrare le Pubbliche Amminsitrazioni locali per presentare il nuovo progetto societario e chiedere collaborazione nel disbrigo delle pratiche di cui sopra. La riunione si è chiusa alle ore 23 ed è stata aggiornata al 7 settembre.

L’autore - Chi è Redazione

Settimanale d'informazione del Centro Sportivo Italiano Comitato di Ravenna

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà reso pubblico. I campi contrassegnati sono obbligatori *

*

BIGTheme.net • Free Website Templates - Downlaod Full Themes