Toni e Gardini ai 60 anni del Csi modenese

MODENA – Spegnerà 60 candeline il comitato di Modena del Centro Sportivo Italiano. La grande festa di compleanno è in programma lunedì prossimo 13 marzo con inizio alle 20,30. Una festa importante per un'associazione che a Modena conta oltre 22mila soci e che negli anni si è distinta per la qualità e la varietà della proposta educativo-sportiva. A fare gli onori di casa sarà il presidente provinciale del CSI Stefano Prampolini mentre super ospite della serata sarà il bomber modenese Luca Toni della Fiorentina. In sua compagnia anche il bomber del Modena e della serie B Cristian Bucchi e altri rappresentanti dello sport come Fabrizio Ferron e Andrea Gardini. 60anni sono un traguardo importante sia per chi li compie, sia per chi li ha condivisi. Se immaginassimo di avere vissuto 60anni di matrimonio, tra alti e bassi, ma sempre l'uno al fianco dell'altro, ci faremmo dei calorosi complimenti sia per il traguardo raggiunto, che per la pazienza messa in gioco per arrivarci. La storia della nostra Associazione non è diversa da questa: i matrimoni durano tanti anni se ci sono solide basi, se si condividono obiettivi comuni, se ci si apprezza ma anche se ci si sopporta a vicenda, se è più importante l'interesse comune dell'interesse singolo. È anche per questi motivi che tanta gente ha abbandonato l'Associazione, ma è anche per questo che tanti sono rimasti in un CSI che è profondamente cambiato nel tempo. E' una grande e importante storia di uomini e donne che hanno fatto tanto, a volte senza averne la percezione, per gli altri. È la storia della nostra società, di quella modenese in particolare, e di una ricostruzione che è stata prima di tutto morale (nell'animo) che materiale e che ha ridato alla nostra nazione uomini e donne prima che industrie e commercio. Il CSI è un frutto, seppur critico e spesso in controtendenza, del tempo in cui ha operato e sta operando. Per questo motivo ci apprestiamo a celebrare 60anni del CSI di Modena con la volontà di ritrovare quei volti e quelle immagini di uomini e donne che hanno scritto la storia e che, anche se per poco, sono stati ''mariti e mogli'' della nostra Associazione. Il 2006 sarà ricco di iniziative celebrative che vogliono rievocare lo spirito con il quale allora come oggi l'Associazione promuove il proprio progetto di attività sportiva. Prima tra tutte una mostra fotografica curata dal fotografo Luigi Ottani che ripercorre 60anni di sport CSI a Modena.

About Redazione

Settimanale d'informazione del Centro Sportivo Italiano Comitato di Ravenna

Check Also

Sette istruttori BLSD per il CSI

È salito a sette il numero di istruttori BLSD del Team Formazione Sanitaria del CSI …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *