Una stagione CSI ricca di appuntamenti

SALSOMAGGIORE TERME (PR) – Ha preso il via con un momento di fede celebrato da Mons. Claudio Paganini la giornata conclusiva della Conferenza Nazionale dei Presidenti CSI a Salsomaggiore Terme di domenica. Poi l’attenzione è stata rivolta al successo riscosso dalla IV Maratona Pellegrinaggio in Terra Santa del 20-27 aprile 2009 con il ringraziamento da parte del presidente Achini a Daniele Pasquini per l’accurata organizzazione, assieme ai comitati di Modena, Ravenna (nella foto), Foggia e Enna, premiati per la loro partecipazione. Il presidente nazionale ha poi proseguito con la presentazione in anteprima del programma della stagione 2009-2010, di seguito elencati: VITA ASSOCIATIVA Appuntamenti; – 19 settembre, Milano – Convention presentazione stagione sportiva – 21 ottobre, Matera – Convegno Consulenti Ecclesiastici – 5 /7 dicembre, Assisi – Meeting di Assisi – Gennaio 2010, Roma – Forum telematico, volto all’incontro e l’approfondimento dei molti aspetti del mondo contemporaneo come: la Comunicazione, le Politica e la Società Civile. – Marzo 2010, Coverciano – Master addetti alla comunicazione – Marzo 2010 – Master Presidenti Società Sportiva, attraverso tre incontri distribuiti sul territorio nazionale: al nord, al centro ed infine al sud. – Aprile 2010, Gerusalemme – Maratona Pellegrinaggio in Terra Santa, con l’obiettivo di portare in Terra Santa almeno un rappresentante ogni comitati CSI. – Una settimana ad ottobre 2009 e una settimana a marzo 2010 – Casa Comitato, muovendosi sul territorio la Presidenza Nazionale si recherà in visita presso i comitati, è previsto l’incontro di 15 comitati ogni settimana. – 21/23 maggio 2010, Parma – Agorà dello Sport, un iniziativa che raccoglierà incontri e laboratori in tema di sport. TEMA DELL’ANNO 2009 -2010 – Uno sport per la vita. Questo il tema che accompagnerà tutta la nuova stagione CSI. CAMPAGNE NAZIONALI 2010 per valorizzare gli sport individuali: – Attività sportiva – Ginnastica, l’obiettivo è quello di dare rilievo ad una disciplina sportiva ogni anno; la ginnastica è la scelta della nuova stagione. – Associativo – Sport e Diocesi, con lo scopo di consolidare sempre di più questo tema. – Politiche sociali – Periferie, rivolgere l’attenzione a queste realtà sociali per poi darsi da fare. Per quanto riguarda le dinamiche operative si è fatto presente come l’anno scorso sia stata costituita la commissione disabili, una scelta che ha permesso di conoscere a fondo i il territorio anche sotto questo punto di vista. Finora sono 30 le realtà che possono rientrare in svariate iniziative e l’impegno è quello di non disperdere le stabilità raggiunte. Nei prossimi mesi deciderà come raccogliere queste esperienze, ma sembra indispensabile la necessità di individuare un referente per ogni regione e magari riuscire a mettere in cantiere un’iniziativa nel settore sport disabili. – Politica – Statuto, modificare lo statuto per renderlo più dinamico e far si che risponda alle esigenze di tutti i comitati, tutto questo attraverso un forum che permetterà di prendere visione di tutte le esigenze ed i suggerimenti in materia, da parte delle realtà territoriali CSI. – Solidarietà – Operation smile. Il nuovo partner del CSI si tratta di una Fondazione costituita da volontari medici, infermieri e paramedici che realizzano missioni umanitarie in 51 Paesi del Mondo, per correggere con interventi di chirurgia plastica ricostruttiva gravi malformazioni. Inoltre l’intenzione è di far si che 4-5 dirigenti CSI seguano la fondazione nelle sue missioni per vivere questa esperienza insieme. – Associativo – Piccoli e medi comitati. Verrà stanziato un fondo di 50 mila euro per aiutare i piccolo e medi comitati con le loro esigenze e le spese necessarie. OBIETTIVI STRATEGICI – Comitati provinciali: più uno, promuovere l’apertura di una nuova disciplina sportiva in ogni comitato. – Under 35: per costituire la nuova classe dirigente. La Presidenza Nazionale chiede a tutti i comitati di segnalare un giovane valido ed impegnato nella propria realtà CSI territoriale sul quale valga la pena puntare. – 10% bis, Ai comitati che non raggiungeranno il 10% quest’anno si è chiesto di proseguire l’impegno per perseguire questo obiettivo; il messaggio è di tenere alta la voglia di crescere come comitato. – CSI facile: Semplificazione servizi, assistenza immediata vari settori (attualmente la scelta è rivolta a quello amministrativo – giuridico) VITA SPORTIVA (relazione di Renato Picciolo) Una delle prime necessità è quella di mantenere l’obiettivo principale della nostra associazione, ovvero tenere alto il valore dell’insegnamento dello sport con regole, senso di responsabilità, accoglienza e partecipazione. Regolamenti – Sport in regola: Le norme per l’attività sportiva Le disposizioni regolamentari Il regolamento di giustizia Anche per i Campionati e GP Nazionali – Caratteristiche generali: Più flessibilità Certezza del diritto ­- Team Cup CSI: 3 concentramenti 3 discipline: calcio a 7 M, Pallavolo F, Pallacanestro M. 1 categoria 14 – 16 anni. – Finanziamento attività Giovanile: coinvolgere i comitati per promuovere la categoria allievi, dove ancora non esiste. – Oratorio Cup – La grandi manifestazioni: Volkswagen Junior Master, Danone Nations Cup, Gazzetta Cup. – Progetti Estate 2010: Beach volley, beach soccer, beach tennis. Da martedì prossimo il regolamento sarà on-line sul sito www.csi-net.it FORMAZIONE (relazione di Michele Marchetti) Per il 2010 sono in programma iniziative di stampo formativo per allenatori e arbitri, non ancora per i preparatori perché vogliamo renderci conto delle vere necessità del territorio. Intanto continuano le scuole associativa, dei giovani dirigenti e di management sportivo. I percorsi del 2009-2010: – Convention animatori e allenatori – Master per addetti alla comunicazione, presidenti società, allenatori, under 35. – Campus Residenziali – Interventi periodici dedicati alla Scuola di management, dirigenti, formatori – Seminari, simposi Dal primo settembre gli albi nazionali educatori sportivi da strumento facoltativo passeranno ad anagrafe obbligatoria, attraverso l’inserimento dei corsi di formazioni. – Itinerario formativo Comitati Territoriali. Formazione tesa all’iscrizione agli albi nazionali. Comitati Regionali. Formazione avanzata per il mantenimento dell’iscrizione agli albi nazionali. Presidenza Nazionale. Alta formazione, formazione formatori, master e campus. I progetti finanziati: Essere Dirigenti Sportivi 13 Incontri Formativi Su Territorio Too Sport Società Sportive In Periferia PROSSIMI APPUNTAMENTI 6 Giugno, Bologna – Incontro Coordinatori Regionali Luglio, Trevi – Campus Nazionale Di Formazione Settembre – Convention Allenatori NOVITA’: – Programma Tacsi on-line. – Durata della tessera. Sarà possibile richiedere la proroga sul periodo per particolari esigenze. Nuova tessera Flexi (tessera Fress Sport della durata di 45 giorni) – ­Tesseramento on line tramite una modulistica. Con le ultime informazioni di servizio si è conclusa la Conferenza Nazionale dei Presidenti CSI. E al prossimo incontro tutti dovranno avere conquistato soddisfazioni ed esperienze da condividere con gli altri comitati.

About Redazione

Settimanale d'informazione del Centro Sportivo Italiano Comitato di Ravenna

Check Also

Sette istruttori BLSD per il CSI

È salito a sette il numero di istruttori BLSD del Team Formazione Sanitaria del CSI …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *