Una Tirreno-Adriatico tutta speciale

Il Csi sostiene Costess, cooperativa marchigiana che opera nel settore delle politiche giovanili, patrocinando la Staffetta delle Memoria “In bicicletta sulla Linea Gotica”, evento cicloturistico, cui collabora il CSI Marche. Si tratta di una “staffetta” composta da un gruppo di ciclisti (operatori della Costess) che dal 25 Aprile al primo Maggio 2011 effettuerà una traversata (dal Tirreno all’Adriatico, attraversando il territorio delle provincie di Massa, Lucca, Pistoia, Prato, Firenze, Bologna, Forlì-Cesena, Arezzo, Rimini, Pesaro) ripercorrendo la maggior parte del tracciato storico della Linea Gotica e caratterizzando tale percorso con alcuni momenti simbolici. L’iniziativa, voluta per promuovere una cultura della legalità e della responsabilità, intende offrire un contributo tanto alla valorizzazione della memoria dei fatti che hanno portato alla nascita della Costituzione Italiana, quanto alla creazione di un ideale ponte tra i valori della Festa della Liberazione e quelli della Festa dei Lavoratori (giustizia, libertà, solidarietà, pace e lavoro): due ricorrenze con grandi legami storici e culturali che hanno entrambe bisogno di essere sostenute e riscoperte. Più precisamente, l’idea è che i ciclisti prendano alla partenza – dalle mani di una rappresentanza di ANPI, Sindacati ed Istituti Regionali di Storia – per poi riconsegnarla al traguardo – una bandiera con il logo della manifestazione ed una copia della Costituzione Italiana. Lungo il tragitto, nel corso di una serie di tappe, la staffetta si fermerà per proporre una testimonianza di dedizione ai valori della Costituzione e alla memoria degli eventi che l’hanno determinata. Una testimonianza che in linea di massima si tradurrà in brevi incontri (preferibilmente su luoghi di rilievo rispetto agli eventi della guerra e della Resistenza), nel corso dei quali ci saranno: saluti, presentazioni, scambio di gagliardetti, comunicazioni, letture, ed infine una simbolica raccolta di firme sulla copia della Costituzione che la staffetta recherà con sé tra i presenti (rappresentanze di ANPI, Sindacati, Istituti di Storia, ma anche di associazioni culturali, associazioni sportive, ecc. e non ultimo la gente comune ed i ciclisti che per alcuni tratti vorranno accompagnare la staffetta). Il sito ufficiale della manifestazione è: www.costessnewmedia.it dove si potranno trovare tutte le informazioni (compreso il programma con le tappe e i luoghi di passaggio della staffetta.

About Redazione

Settimanale d'informazione del Centro Sportivo Italiano Comitato di Ravenna

Check Also

Sette istruttori BLSD per il CSI

È salito a sette il numero di istruttori BLSD del Team Formazione Sanitaria del CSI …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *